Il tuo browser non supporta JavaScript!

Morcelliana: Il Pellicano Rosso. Nuova serie

Che cos'è la mistica?

di Blondel Maurice

editore: Morcelliana

pagine: 272

Queste pagine inedite di Maurice Blondel dedicate alla mistica donano freschezza alla sua stessa "filosofia dell'azione": un p
18,00

Amicizia nella Parola. Carteggio

editore: Morcelliana

pagine: 376

Nel genere dell'epistolario si rivela l'intensità argomentativa dei grandi pensatori
18,50

Breviario di metafisica

di Melchiorre Virgilio

editore: Morcelliana

pagine: 184

Se di per sé il discorso filosofico mira all'essenza, il movimento del pensiero dei Maestri talvolta giunge a un tratto in cui
14,00

Olocausto

di Fackenheim Emil L.

editore: Morcelliana

pagine: 64

La filosofia della storia sull'Olocausto ha versato fiumi d'inchiostro, ma al contempo sembra restare senza parole
8,00

Il male radicale in Kant

di Jaspers Karl

editore: Morcelliana

pagine: 88

Da dove proviene il male?, si chiede Kant
8,00

Filosofia e teologia

di Barth Karl

editore: Morcelliana

pagine: 88

La definizione del rapporto con la filosofia è stata costante nella teologia di Barth
10,00

Breve storia del costituzionalismo

di Nicola Matteucci

editore: Morcelliana

pagine: 120

Matteucci muove da due assunti principali: il primo è che il costituzionalismo è antico ma, dopo una grande manifestazione di vitalità nel Medio Evo e in età moderna, è ancora attuale nel mondo contemporaneo; infatti, anche se ci sono stati un tempo regimi costituzionali non democratici non esistono regimi democratici che non siano costituzionali. Il secondo è che il costituzionalismo è prima di tutto limitazione del potere politico. Proporre alla cultura e alla politica italiana il costituzionalismo, inteso come in questo denso ed efficace saggio del 1964 quale insieme di valori e di tecniche per la difesa istituzionale delle libertà individuali, sociali, civili e politiche, è una presa di posizione chiara. Il costituzionalismo a cui fa riferimento Matteucci non si esaurisce nella separazione dei poteri o nello Stato misto, ma prevede una costituzione antecedente al potere del governo e del parlamento, che li limita secondo la legge. (Carlo Galli)
10,00

La seconda intelligenza

di Arnoldo Mosca Mondadori

editore: Morcelliana

pagine: 72

Insondabile il mistero che tutto avvolge, fonda, fa vivere. Per dirlo si deve ricorrere a metafore, in genere di carattere spaziale, che rimarcano la distanza abissale e quindi invalicabile, a meno che ci si lasci attrarre dalla irresistibile forza che da esso promana. In queste poesie il mistero è fondamento, ragione (Grund), sostegno. E la morte non richiama forse l'abisso, gli inferi? Essa richiama il morire che è/fu di Cristo, ed è la condizione nella quale ci si perde nel nulla che però diventa il tutto, nella quale si abbandona la propria identità per diventare se stessi, poiché lì si raggiunge il fondamento dell'essere, la fusione con la sostanza originaria, che ora, caduto l'ultimo lembo del velo, rivela il suo volto di Seconda Intelligenza. Audace affermazione, passibile di accusa di panteismo se non si trattasse di un linguaggio nel quale - come in questa mistica cristocentrica - le parole non corrispondono più al significato originario, dove anche il Nome pronunciato viene consumato dalla fiamma dell'amore.(Giacomo Canobbio)
8,00

Antropologia filosofica

di Plessner Helmuth

editore: Morcelliana

pagine: 168

Per Plessner, il fatto che la filosofia non abbia risposte è già una risposta, è la presa d'atto che la complessità della vita
15,00

Il giudaismo «conservative»

di Gordis Robert

editore: Morcelliana

pagine: 216

Questa prima traduzione di Emet ve-emunà (Verità e fede) ha un duplice significato: se per un verso contiene le Dichiarazioni
15,00

Chiesa e capitalismo

di Bazoli Giovanni

editore: Morcelliana

pagine: 72

La grande crisi che ha scosso l'economia mondiale negli ultimi anni ha costretto il pensiero a uscire dal "sonno dogmatico" in
8,00

Quale democrazia?

di Bobbio Norberto

editore: Morcelliana

pagine: 104

Invitato a Brescia nel 1959, Norberto Bobbio tenne una conferenza, Quale democrazia?, che, nonostante sia passata quasi inosse
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.