Il tuo browser non supporta JavaScript!

Quodlibet: Quodlibet

Utopie realizzabili

di Yona Friedman

editore: Quodlibet

pagine: 238

16,00

I cani del Sinai

di Franco Fortini

editore: Quodlibet

pagine: 98

12,00

Quel che ho visto e udito a Roma

di Ingeborg Bachmann

editore: Quodlibet

pagine: 132

12,50

Scholen/Shalon

Due conversazioni con Gershom Scholem su Israele, gli ebrei e la quabbalah

di Scholem Gershom

editore: Quodlibet

pagine: 150

11,36

Pourparler 1972-1990

di Deleuze Gilles

editore: Quodlibet

pagine: 156

16,00

Demone e mito. Carteggio (1964-1968)

editore: Quodlibet

pagine: 156

12,39
11,00

Le marlboro di Sarajevo

di Miljenko Jergovic

editore: Quodlibet

pagine: 148

8,26

Kafka. Per una letteratura minore

editore: Quodlibet

pagine: 152

Come entrare in un'opera come quella di Kafka? Un'opera che come "Il Castello" ha molteplici ingressi senza che si sappia quali siano le leggi che ne regolano l'uso e la distribuzione. Si potrà entrare da un punto qualsiasi, non ce n'è uno che valga più dell'altro, nessun ingresso è principale o secondario. Uno di questi ingressi è il concetto di lingua minore, che diventa per Deleuze e Guatteri, un vero e proprio programma filosofico-politico e la chiave non soltanto per una rilettura dell'opera di Kafka, ma di tutta la letteratura del Novecento.
12,50

Pianoterra

di Erri De Luca

editore: Quodlibet

pagine: 104

8,26

L'uomo senza contenuto

di Agamben giorgio

editore: Quodlibet

pagine: 180

14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.