Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La foresta e la steppa. Il mito dell'Eurasia nella cultura russa e il nuovo scenario internazionale

La foresta e la steppa. Il mito dell'Eurasia nella cultura russa e il nuovo scenario internazionale
titolo La foresta e la steppa. Il mito dell'Eurasia nella cultura russa e il nuovo scenario internazionale
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Simorg
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 398
Pubblicazione 2024
ISBN 9791222304274
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
30,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nel dibattito sull'identità storico-culturale della Russia, che costituisce la chiave di volta della riflessione russa in epoca moderna, l'aspetto "Russia e Oriente" è assai meno sviluppato di quello "Russia e Occidente". Questo studio si propone di mettere in luce le diverse fasi di tale scoperta dell'elemento "asiatico" e "orientale" da parte della cultura russa moderna, un processo al quale parteciparono pensatori di tendenza diversa (Leont'ev, Solov'ëv, Fëdorov), scrittori famosi (Dostoevskij, Tolstoj, Belyj), esoteristi (Blavackaja) e artisti (Rerich). La percezione di un Oriente interno al destino della Russia raggiunse la maturità negli anni Venti e Trenta del Novecento con il movimento eurasista (Trubeckoj, Vernadskij, Mirskij), che vedeva la Russia non una periferia dello spazio europeo, ma un sistema culturale autonomo. Si tratta in effetti di una prospettiva che sta conoscendo una notevole diffusione nel discorso politico della Russia dei nostri giorni, con riflessi importanti anche nella politica estera di questo paese.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.