Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia della Crimea. Dall'antichità a oggi

sconto
20%
Storia della Crimea. Dall'antichità a oggi
titolo Storia della Crimea. Dall'antichità a oggi
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Le vie della civiltà
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 232
Pubblicazione 2022
ISBN 9788815299369
 
Promozione valida fino al 16/06/2024

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00 16,00
 
risparmi: € 4,00
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La posizione geografica e la conformazione naturale hanno fatto della Crimea un luogo cruciale d'incontro tra i popoli dell'Eurasia e quelli del Mediterraneo. Nella sua lunga storia è stata abitata da Tauri, Cimmeri, Sciti, Greci, Goti, Bizantini, Ebrei, Armeni, Genovesi, Tatari, Russi; nessuno di questi popoli ha legato in maniera definitiva il suo nome alla regione, ma ognuno vi ha lasciato importanti tracce storiche e culturali. In epoca moderna e contemporanea due popoli hanno avuto al suo interno un ruolo fondamentale e in sostanza egemonico: dapprima i Tatari (dal 1441 al 1783), quindi i Russi (dal 1783 ad oggi con una interruzione tra il 1991 e il 2014). L'autore ci guida alla scoperta di questa regione tracciandone la storia dall'antichità, evidenziandone la dimensione multietnica e multiculturale, e giungendo al presente, all'annessione alla Russia nel 2014 e alla guerra russo-ucraina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.