Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

In difesa della «dolce libertà». L'assedio di Firenze (1529-1530)

In difesa della «dolce libertà». L'assedio di Firenze (1529-1530)
titolo In difesa della «dolce libertà». L'assedio di Firenze (1529-1530)
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Biblioteca Storica Toscana. Serie I, 77
Editore Olschki
Formato
libro Libro
Pagine 312
Pubblicazione 2018
ISBN 9788822265593
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
33,00
 
Nuovi spogli documentari conservati all'Archivio di Stato consentono, per la prima volta, di verificare e integrare fonti quali il Varchi e il Nardi, e pervenire a una ricostruzione pressoché giornaliera e attuale degli avvenimenti svoltisi nei dieci mesi dell'assedio da parte di Carlo V, dall'ottobre del 1529 all'agosto del 1530. Nessun sacrificio fu ritenuto inaccettabile per la difesa di quella «dolce libertà», citata in ogni documento e per cui i Fiorentini erano pronti a dare la vita e la 'roba'.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.