Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Miserie del presente, ricchezza del possibile

Miserie del presente, ricchezza del possibile
titolo Miserie del presente, ricchezza del possibile
Autore
Traduttore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Incisioni
Editore Manifestolibri
Formato
libro Libro
Pagine 189
Pubblicazione 2009
ISBN 9788872855928
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
In questo importante saggio dei tardi anni Novanta il più originale teorico della fine della società del lavoro propone una rottura netta con i modi di vivere e di pensare che finora hanno ispirato le società occidentali e che l'attuale crisi economica globale ha rimesso radicalmente in discussione. Bisogna osare l'esodo - sostiene Gorz - da un sistema che perpetua come obbligo, norma, fondamento insostituibile dei diritti e della dignità dei cittadini quel medesimo "lavoro" di cui ha reso scarsa la disponibilità, restaurando le peggiori forme di dominio, asservimento e sfruttamento. Al contrario, numerose possibilità irrealizzate di più umane e ricche condizioni di vita sono contenute e occultate nelle pieghe del nostro presente. I disastri ormai generalmente riconosciuti del neoliberismo e della crescita a tutti i costi ripropongono l'attualità delle tesi di Gorz, la sua attenzione ai problemi dell'ecologia e dell'autorganizzazione sociale, nonché la sua visione realisticamente utopica di un possibile futuro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.