Il tuo browser non supporta JavaScript!

Violenza divina. Un problema esegetico e antropologico

Violenza divina. Un problema esegetico e antropologico
titolo Violenza divina. Un problema esegetico e antropologico
autori , ,
traduttore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana Epifania della parola
editore Edb
formato Libro
pagine 184
pubblicazione 2012
ISBN 9788810402429
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,90
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Quando la domanda riguarda la violenza e, in particolare, la violenza che le Scritture attribuiscono a Dio con maggiore o minore reticenza, l'unione dei punti di vista biblici e antropologici non può che stimolare. È comunque questa la sfida che abbiamo accettato, quando abbiamo deciso di scrivere il libro a più mani e ci siamo messi al lavoro, ognuno a partire dal proprio campo specifico, su questa questione lancinante, che chiunque apra la Bibbia non può schivare, una questione con effetti a volte allarmanti nella vita reale delle nostre società" (dalla Prefazione). Animati dalla convinzione che l'esegesi biblica abbia grande interesse a nutrirsi di un dialogo con le scienze umane, specialmente con la psicoanalisi, nell'affrontare il tema della violenza di Dio gli autori alternano lo sguardo esegetico e la riflessione antropologica, indagando prima l'Antico e poi il Nuovo Testamento.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.