Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scommettere sulle parole. Il cedimento del linguaggio nell'epoca della finanza derivata

Scommettere sulle parole. Il cedimento del linguaggio nell'epoca della finanza derivata
titolo Scommettere sulle parole. Il cedimento del linguaggio nell'epoca della finanza derivata
Autore
Argomento Scienze Umane Antropologia
Collana Culture e società
Editore Cortina raffaello
Formato Libro
Pagine XXXII-197
Pubblicazione 2016
ISBN 9788860308603
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Per il celebre studioso Arjun Appadurai il collasso del sistema finanziario nel biennio 2007-2008 ha costituito innanzitutto un cedimento linguistico. Non si nega che l'avidità e un trattamento irresponsabile del rischio siano stati fattori decisivi, ma la condizione di possibilità di quei vizi strutturali va ricercata nel ruolo nuovo che il linguaggio ha assunto nei mercati. I prodotti derivati, che sono la principale tra le innovazioni tecniche di cui vive la finanza contemporanea, sono una catena di promesse riferite a un futuro incerto: inquadrare i derivati da questo punto di vista consente di far emergere l'importanza del linguaggio e del concetto di rischio negli attuali mercati finanziari. Appadurai affronta il tema cercando di far dialogare con originalità economia, sociologia e antropologia e desume un'importante conclusione che si imponeva da tempo: l'idea che esista un nesso inscindibile tra la forza numerica del denaro e la forza linguistica di quello che diciamo di volerne fare.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.