Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Aedilvulf «De Abbatibus». Storia degli abati. Poesia di comunità nell'Inghilterra altomedievale

Aedilvulf «De Abbatibus». Storia degli abati. Poesia di comunità nell'Inghilterra altomedievale
titolo Aedilvulf «De Abbatibus». Storia degli abati. Poesia di comunità nell'Inghilterra altomedievale
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Scrittori latini dell'Europa Medievale, 17
Editore Pacini Editore
Formato
libro Libro
Pagine 328
Pubblicazione 2024
ISBN 9791254862285
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Esempio emblematico del genere letterario definito "epica delle comunità", il De Abbatibus narra in versi la storia di una cella monastica di Lindisfarne, situata in Northumbria, dalla sua fondazione agli inizi dell'VIII secolo fino all'entrata nel monastero, circa un secolo più tardi, dell'autore del poema, Aedilvulf, formatosi a York al tempo di Alcuino. «Intertextual poem» - come è stato definito da Sharon Rowley - per la coniugazione di elementi classici, cristiani e anglolatini, il De Abbatibus rappresenta una fonte essenziale sulla cultura monastica e letteraria, nonché sull'arte e sulla cultura materiale dell'Inghilterra altomedievale. Si offre qui la prima edizione critica italiana del poema, arricchita da traduzione in italiano e ampio commento.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.