Il tuo browser non supporta JavaScript!

Piero Calamandrei e la costruzione dello Stato democratico. 1944-1948

Piero Calamandrei e la costruzione dello Stato democratico. 1944-1948
titolo Piero Calamandrei e la costruzione dello Stato democratico. 1944-1948
Curatore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Percorsi Laterza
Editore Laterza
Formato Libro
Pagine 219
Pubblicazione 2007
ISBN 9788842084914
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
Piero Calamandrei nacque alla politica attiva dopo il 25 luglio del 1943. Nel 1944 la sua nomina a Rettore dell'Università di Firenze riconobbe ufficialmente non solo il suo prestigio accademico ma anche e soprattutto il ruolo che aveva sostenuto con coerenza lungo tutto il ventennio fascista. Membro autorevole del Partito d'Azione dal giugno 1944, Calamandrei partecipò con passione al duro dibattito politico che si aprì fra i partiti antifascisti all'interno del CLN e fra il CLN, il Governo Badoglio, la Corona e gli Alleati. Dal 1944 al settembre del 1956, data della sua prematura scomparsa, egli fu dunque uno dei principali protagonisti della fondazione del nuovo Stato democratico italiano. La vittoria della Repubblica e la sollecita elezione di una Costituente nella quale si esprimesse la piena sovranità popolare furono le due fondamentali battaglie che Calamandrei condusse sia sul terreno politico che su quello istituzionale: battaglie che furono, poi, seguite dall'impegno che egli profuse nell'Assemblea Costituente su temi fondamentali quali l'ordinamento giudiziario, la laicità dello Stato e la forma di governo della nuova Repubblica.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.