Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carteggio Croce-Laurini

Carteggio Croce-Laurini
titolo Carteggio Croce-Laurini
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Fuori collana
Editore Bibliopolis
Formato Libro
Pagine 168
Pubblicazione 2005
ISBN 9788870884883
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il più che trentennale carteggio tra Gerardo Laurini (Tito, 1858 - Napoli, 1939), l'ultimo discepolo di Francesco De Sanctis, e Benedetto Croce, il primo vero esegeta del critico irpino, documenta un passaggio decisivo per la storia della cultura italiana tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento. II carteggio è corredato da un saggio introduttivo, in cui viene ricostruita la vicenda biografica e intellettuale di Laurini, finora ignota, e da due appendici, che raccolgono le lettere indirizzate dal lucano a Giosuè Carducci e un'antologia dei suoi scritti più significativi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento