Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'asino e il battello. Ripensare l'economia del Mediterraneo medievale, 950-1180

novità
L'asino e il battello. Ripensare l'economia del Mediterraneo medievale, 950-1180
Titolo L'asino e il battello. Ripensare l'economia del Mediterraneo medievale, 950-1180
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Storia Saggi, 12
Editore Viella
Formato
libro Libro
Pagine 884
Pubblicazione 2024
ISBN 9791254694985
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
76,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Troppo spesso il Mediterraneo medievale viene ancora oggi interpretato alla luce di paradigmi obsoleti, che si basano sulla presenza o sull'assenza degli europei nelle reti commerciali che connettono le varie regioni intorno al mare. Ponendosi sulla scia del suo precedente, monumentale lavoro sui secoli V-VIII, in questo libro Chris Wickham offre uno sguardo sul tema totalmente nuovo. Lasciando da parte le "grandi narrazioni" fortemente connotate in senso ideologico e ripartendo dall'analisi delle fonti scritte e archeologiche disponibili, lo storico traccia così un quadro comparativo delle più importanti macro-regioni mediterranee fra X e XII secolo: l'Egitto, la Tunisia, la Sicilia, l'impero bizantino, la Spagna e il Portogallo islamici nonché l'Italia centro-settentrionale. Ricostruendo anzitutto i processi economici interni, quelli che favorivano lo spostamento di merci sulla terra a dorso d'asino, e procedendo poi alle loro connessioni esterne, che invece facevano leva sui battelli carichi di merci gestite da mercanti, Wickham porta il lettore a ripensare completamente la struttura, le dinamiche e la logica di base delle economie medievali.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.