Il tuo browser non supporta JavaScript!

Contro le donne (Satira VI). Con testo latino a fronte

Contro le donne (Satira VI). Con testo latino a fronte
titolo Contro le donne (Satira VI). Con testo latino a fronte
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Letteratura universale. Il convivio
Editore Marsilio
Formato Libro
Pagine 190
Pubblicazione 2003
ISBN 9788831768788
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,50
Come riflessa in uno specchio deformante, la relativa emancipazione raggiunta dalla donna romana fra I e II secolo d.C. appare demonizzata nel verso di Giovenale, che della "depravazione" femminile allestisce un convulso ma potente affresco, in cui le figure si contorcono sotto la spinta di un acre umorismo "nero", di un sarcasmo devastante che insiste sul grottesco delle situazioni, fino ad arrivare a squarci di pathos tragico. In realtà, quel che veramente irrita e disturba Giovenale è lo spazio di libertà conquistato dalla donna a scapito e per colpa di un maschio sempre più debole e "femminilizzato", incapace di relegarla, come in passato, nel suo ruolo di "fattrice" di figli e di compagna sottomessa dell'uomo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.