Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sulla negazione

Sulla negazione
titolo Sulla negazione
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Studi Bompiani
Editore Bompiani
Formato Libro
Pagine 406
Pubblicazione 2004
ISBN 9788845232527
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
Un tentativo di rintracciare l'origine e l'evoluzione del concetto di negazione e le ragioni dell'"oblio del negativo" che ha caratterizzato il pensiero occidentale. Da Parmenide a Hegel, infatti, il concetto di negazione è stato immancabilmente ricondotto al positivo, rimovendone quindi il senso autentico di privazione, mancanza, assenza. L'autore riscopre i filosofi, gli scrittori e gli artisti che hanno saputo spingersi in prossimità del "tremendum" rappresentato dalla negazione, mostrando come, accanto alle grandi figure di Cartesio e Freud, anche Manritte e von Hofmannsthal abbiano saputo aprire un sentiero alternativo rispetto alla strada maestra imboccata dal pensiero occidentale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.