Il tuo browser non supporta JavaScript!

I fratricidi. Jugoslavia Bosnia 1991-1995

I fratricidi. Jugoslavia Bosnia 1991-1995
titolo I fratricidi. Jugoslavia Bosnia 1991-1995
Autore
Traduttore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Le melusine
Editore Meltemi
Formato Libro
Pagine 166
Pubblicazione 2020
ISBN 9788855192262
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Cari amici e fratelli, Croati, Serbi, Macedoni, Montenegrini, Albanesi, non aspirate a restare solo croati, serbi, macedoni, montenegrini, albanesi; siate anche pienamente europei. L'Europa potrà veramente diventare Europa solo creando molteplici e diverse associazioni tra nazioni ed etnie collegate, e sarà proprio l'integrazione di tutte queste unioni a costituire il suo tessuto vivente". È l'accorato appello di Edgar Morin, posto in apertura a questa lucida analisi delle guerre iugoslave, delineata nel periodo di maggior asprezza del conflitto. Lo sguardo del grande sociologo francese illustra lo scontro fra due concezioni incompatibili dello stato e dell'identità nazionale: una rigida, esclusiva, intollerante, follemente "purificatrice", e una rispettosa delle pluralità delle culture, delle memorie e dei modi di vita, considerata come la fonte stessa della vitalità di uno stato e dell'Europa tutta.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.