Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La linea e il circolo. Studio logico-filosofico sull'analogia

La linea e il circolo. Studio logico-filosofico sull'analogia
titolo La linea e il circolo. Studio logico-filosofico sull'analogia
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Quaderni Quodlibet
Editore Quodlibet
Formato
libro Libro
Pagine 918
Pubblicazione 2004
ISBN 9788874620821
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
48,00
Il tema "analogia" funge da filo conduttore, pietra di paragone e pretesto critico per una ricerca sopra i principi razionali - ma non per questo "logici" - che regolano nella prassi il modo umano di vivere, di sentire e di pensare. Da un punto di vista filosofico, l'analogia è insostituibile. Essa è il principale strumento di mediazione fra la conoscenza scientifica (particolare) e la coscienza filosofica (universale). In altri termini, l'analogia è il principio di simmetria che media e contrappone logica e dialettica. Secondo Platone, ci sono due diversi principi di simmetria: la "linea" e il "circolo". Dall'opposizione fra questi due principi, derivano importanti conseguenze e, non per ultimo, un rilancio della filosofia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.