Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'analogia, la proporzione, la simmetria

L'analogia, la proporzione, la simmetria
Titolo L'analogia, la proporzione, la simmetria
Autore
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Saggi, 95
Editore Quodlibet
Formato
libro Libro
Pagine 312
Pubblicazione 2023
ISBN 9788822921413
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«L'analogia, la proporzione, la simmetria» (1974) si pone al centro della produzione di Enzo Melandri e chiude un periodo di intense ricerche intorno ai temi della fenomenologia e del pensiero logico, dense di sviluppi per la sua riflessione successiva. Richiamandosi, in particolare, ad Aristotele, Tommaso, Leibniz, Kant e Husserl, l'indagine è volta a mettere in evidenza la funzione dell'analogia nei procedimenti della conoscenza, nel pensiero creativo e nella capacità di rottura di schemi prefissati. Rispetto alle ricerche svolte in La linea e il circolo (1968), il suo opus magnum, Melandri mira qui a una sintesi in grado di far emergere la configurazione formale dell'analogia, individuando - sullo sfondo delle strutture simmetriche che regolano le espressioni del sapere - un "principio di complementarità" che lega il calcolo all'interpretazione, il controllo alla trasgressione, la continuità dell'esperienza vissuta alla discontinuità delle sue rappresentazioni simboliche.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.