Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La Gerusalemme rimandata

La Gerusalemme rimandata
titolo La Gerusalemme rimandata
sottotitolo Domande di oggi agli inglesi del primo Novecento
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pubblicazione 2009
ISBN 9788806199715
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La Gerusalemme rimandata è il primo solido approdo dal quale prende poi slancio la produzione libraria della sua giovanile, lunga e laboriosa vecchiaia. È lo scrigno dal quale Vittorio Foa - cosi si esprime Pino Ferraris nella nuova densa introduzione - ha attinto "intelligenza", categorie di analisi che gli hanno permesso di nutrire e stimolare con parole e scritti, negli anni successivi, un pubblico sempre più vasto. Come già suggerisce il titolo altamente emblematico (la Gerusalemme è l'ideale politico e sociale che non si è mai realizzato) il libro è il prodotto di più di un decennio di riflessione avviata a partire dalla difficile congiuntura degli anni Settanta. Gli anni in cui Foa si dimette da Segretario della Cgil e intraprende, per usare le sue stesse parole, "il nuovo ciclo di studio della storia". Eppure questo non è il libro solo di uno storico di professione. È un ripensare a un circoscritto periodo della storia sociale inglese su cui Foa, uomo animato prima di tutto da un intenso impegno civile e politico, proietta domande maturate oggi: nella lucida consapevolezza però che le ideologie non si criticano mediante altre ideologie. Se alcuni si rivolgono alla storia per cercare legittimazione e conforto, Foa si impegna nella ricerca storica, al contrario, per cercare smentite, per vincere gli stereotipi e le idee ricevute con le quali, come ebbe a dire, ha convissuto troppo a lungo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.