Il tuo browser non supporta JavaScript!

Trionfi

Trionfi
titolo Trionfi
Autore
Curatore
Collana Classici, 470
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato Libro
Pagine 144
Pubblicazione 1984
Numero edizione 2
ISBN 9788817124706
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,00
 
Nonostante Petrarca non affidasse la propria gloria alle sue opere in volgare, egli raggiunse la fama in primo luogo per quelle "rime sparse" - in volgare appunto - che sono una sorta di autobiografia spirituale del poeta e un cardine fondamentale della letteratura italiana. E, in volgare, Petrarca scrisse anche i "Trionfi", che lo impegnarono quasi trent'anni, dal 1340 al 1370, ma rimasero incompiuti. L'opera è costituita da una serie di visioni mitiche e simboliche che raffigurano sentimenti ed eventi umani innalzati a moralità universale, sulla linea dei poemi allegorico-didascalici del tempo, di cui massima espressione fu la "Commedia" di Dante. Nel loro essere rimasti incompiuti però, i "Trionfi" mostrano come il mondo degli intellettuali fosse radicalmente cambiato nel corso dei circa cinquant'anni che dividono il capolavoro dantesco dall'opera di Petrarca: cinquant'anni che avevano visto il passaggio dal Medioevo all'Umanesimo, dalle certezze tomistiche al dubbio agostiniano, dall'ideale moralizzatore alla concentrazione sull'Io e sulle sue debolezze.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.