Il tuo browser non supporta JavaScript!

I vizi degli italiani

novità
I vizi degli italiani
titolo I vizi degli italiani
autore
argomento Letteratura e Arte Narrativa
collana I piccoli grandi libri
editore Garzanti
formato Libro
pagine 96
pubblicazione 2019
ISBN 9788811605836
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
4,90
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Se Leopardi deve la propria fama ai versi immortali dei «Canti» e alle pagine illuminanti delle «Operette morali» e dello «Zibaldone», la sottigliezza del suo pensiero e la chirurgica precisione della sua penna si manifestano anche nel «Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani». Scritto nel 1824 ma pubblicato per la prima volta soltanto nel 1906, il pamphlet denuncia con clinica freddezza e spiazzante oggettività i difetti del popolo italiano: tra gli altri, assenza di un'identità comune, carenza di ideali alti e condivisi, diffuso individualismo e conseguente incapacità di collaborazione. A quasi due secoli di distanza, il lettore di oggi non potrà che riconoscere in queste pagine molti elementi che tuttora rappresentano alcuni dei maggiori nodi irrisolti della nostra società.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.