Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il fanciullino

Il fanciullino
titolo Il fanciullino
autore
curatore
argomento Letteratura e Arte Classici
collana Universale economica i classici
editore Feltrinelli
formato Libro
pagine 71
pubblicazione 2019
ISBN 9788807903304
 

Scegli la libreria

7,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
È possibile parlare, poetare, pensare, oltre la lettera, oltre la morte della voce e della lingua? È l'interrogativo che si pone Giorgio Agamben nel saggio che introduce "Il fanciullino" di Giovanni Pascoli, uno dei testi più profondi, significativi e misconosciuti del decadentismo italiano. Per il fanciullino il linguaggio è una riserva di oggetti che "furono vivi" e che stanno come congelati sull'orlo della vita, in attesa di essere "animati". L'opera poetica è dunque, in primo luogo, un tentativo di restituire la vita alle cose morte che si sono depositate nella lingua, in una lingua che appare così essa stessa lingua morta: la poesia diventa allora una sorta di attraversamento della morte, una "complicità con la morte", che lega questo testo pascoliniano ai grandi testi del "moderno".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.