Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Piuttosto che morire m'ammazzo

Piuttosto che morire m'ammazzo
Titolo Piuttosto che morire m'ammazzo
Autore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Universale economica
Editore Feltrinelli
Formato
libro Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2024
ISBN 9788807898716
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nonostante quel che il titolo lascerebbe immaginare, questa raccolta di poesie non dedica grande spazio alla morte. Parla soprattutto d'amore. Amore per una ragazza che sbuccia le ciliegie. Amore per tutte quelle donne che, puntualmente, si innamorano di un Fernando. Per quei corpi che sono isole lontane e segrete, dalle quali non si vuole essere salvati. Per chi, in uno slancio miracoloso, ci permette di dimenticare la nostra "estrema / imbarazzante / odiosa / mortalità". Si parla, però, anche di gatti - anzi, di malincogatti. Si parla di poesia, che non si sa dove sia andata a finire, forse nel terzo cassetto. Si parla di un ultimo treno per la California. Si parla di sogni, di api e di gonne svolazzanti. E, allora, se si parla d'amore e di vita, si parla, forse inevitabilmente, anche di morte. Della propria, di quella di chi si ama. Di un funerale che funerale non è, perché il presunto defunto è ancora vivo ed è fuggito con Elvis e Marilyn. In una serie di giustapposizioni volontariamente sgraziate e sbilenche nonché immancabilmente vivide e seducenti, Guido Catalano costruisce un libro che racconta della sua vita e dei suoi ricordi, che sono, in realtà, i ricordi di tutti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.