Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Le muse di Montale

Le muse di Montale
Titolo Le muse di Montale
Sottotitolo Galleria di occasioni femminili nella poesia montaliana. Con antologia
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Editore Interlinea
Formato
libro Libro
Pagine 104
Pubblicazione 1996
ISBN 9788886121989
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,30
 
Le donne sono uno dei temi più affascinanti e forse meno studiati nella poesia montaliana. Lo ispirarono diverse figure femminili: dalla "Mosca", che sarà la compagna di tutta la vita, a Irma Brandeis (la celebre Clizia delle "Occasioni") da Carla Fracci alla giovane musa degli ultimi anni, Annalisa Cima, alla quale affidò il "diario postumo", fino a Maria Luisa Spaziani, soprannominata affettuosamente "Volpe". "La ricerca del fantasma femminile che diventa figura angelica, percorre tutta l'esistenza di Montale e tutta la sua scrittura. Nei confronti di tutte le sue donne, dalla madre alla moglie, la scrittura funziona come vera attività creatrice." (Giusi Baldissone)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.