Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il tracollo culturale. La conquista romana del Mediterraneo (146-145 a.C.)

Il tracollo culturale. La conquista romana del Mediterraneo (146-145 a.C.)
titolo Il tracollo culturale. La conquista romana del Mediterraneo (146-145 a.C.)
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Frecce, 338
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 288
Pubblicazione 2022
ISBN 9788829012220
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il biennio 146-145 a.C. costituisce uno spartiacque in genere non considerato della storia del mondo mediterraneo: in quegli anni Roma si impadronì di fatto di tutto il Mediterraneo, distruggendo Cartagine, sottomettendo la Grecia e riducendo Egitto e Siria a stati fantoccio alle sue dipendenze. L'espansione del potere di Roma si accompagnò a un grave regresso culturale, finora largamente ignorato, che viene qui illustrato nei suoi vari aspetti: il crollo della scienza, la fine delle ricerche filosofiche e linguistiche, la profonda trasformazione della tecnologia, che recise ogni legame con la scienza e la cultura scritta, e la drastica riduzione delle conoscenze geografiche. Il volume mostra come quel tracollo e l'oblio che lo ha avvolto abbiano fortemente condizionato tutta la successiva cultura occidentale fino a oggi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.