Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La fabbrica delle verità. L'Italia immaginaria della propaganda da Mussolini a Grillo

La fabbrica delle verità. L'Italia immaginaria della propaganda da Mussolini a Grillo
titolo La fabbrica delle verità. L'Italia immaginaria della propaganda da Mussolini a Grillo
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana I nodi
Editore Marsilio
Formato
libro Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2017
ISBN 9788831726658
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
Per chi governa sfruttare i media per i propri scopi è una tentazione irresistibile. Se Mussolini è tra i primi a usare radio, cinema e giornali per una persuasione sistematica, a seguirne le orme sono stati in molti. Fabio Martini ricostruisce metodi ed espedienti: dalla Dc, che nel dopoguerra esibisce austerità e censura racconti troppo realistici della società, al paradosso degli anni '90, con i politici che avevano utilizzato la televisione per orientare i pensieri degli spettatori-elettori sotto processo proprio in tv; fino alla post-verità, riedizione delle menzogne come "affermazioni false, fatte in piena cognizione di causa con l'obiettivo d'ingannare".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.