Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il primato della percezione e le sue conseguenze filosofiche-La natura delle percezione

Il primato della percezione e le sue conseguenze filosofiche-La natura delle percezione
titolo Il primato della percezione e le sue conseguenze filosofiche-La natura delle percezione
Autore
Curatori ,
Traduttori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Argonauti, 1
Editore Medusa Edizioni
Formato
libro Libro
Pagine 114
Pubblicazione 2004
ISBN 9788888130835
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Il corpo, la visione e il mondo in due scritti di Maurice Merleau-Ponty. "Il primato della percezione e le sue conseguenze filosofiche", il più articolato e complesso dei due, riproduce una conferenza del 1946 nella quale il filosofo francese mise alla prova davanti ai membri della Societé française de Philosophie le idee elaborate nel saggio "Fenomenologia della percezione", pubblicato l'anno precedente. Questi testi rappresentano un 'agevole introduzione al suo pensiero sulla percezione come esperienza primaria della coscienza e tracciano l'orizzonte della sua futura ricerca sull'intreccio fra estetica e visione, tema che permane nella riflessione di Merleau-Ponty fino allo scritto-testamento, "L'occhio e lo spirito".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.