Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'antropologia di Anselmo d'Aosta. Tra fondamento ontologico e istanza teologica

L'antropologia di Anselmo d'Aosta. Tra fondamento ontologico e istanza teologica
titolo L'antropologia di Anselmo d'Aosta. Tra fondamento ontologico e istanza teologica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana IF Itinerari Filosofici
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 234
Pubblicazione 2015
ISBN 9788857529875
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Questo studio presenta la concezione antropologica di Anselmo d'Aosta attraverso una lettura ermeneutica e storico-teoretica della quasi totalità dei suoi testi fondamentali. L'originalità di Anselmo emerge nel preciso riferimento e nella parziale discontinuità con l'impianto antropologico e teologico agostiniano. Lo studio si articola in cinque capitoli che mostrano come l'imprescindibile fondamento di Dio, da cui tutto procede, passi, attraverso l'icona del Cristo e della sua incarnazione, all'uomo, riconducendo nuovamente a Dio. Infine, attraverso una ripresa del Proslogion, si sottolinea come anche l'id quo maius acquisti valenza ancor più ricca attraverso i riflessi antropologici che suggeriscono stimoli di profondo interesse anche per l'uomo contemporaneo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.