Il tuo browser non supporta JavaScript!

La poesia come esperienza

novità
La poesia come esperienza
titolo La poesia come esperienza
Autore
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Macula
Editore Mimesis
Formato Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2022
ISBN 9788857590424
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Paul Celan ha incarnato, forse più di qualunque altro poeta del nostro tempo, la domanda di Adorno sulla possibilità della poesia dopo Auschwitz. Nel 1967, il poeta accettò di incontrare Martin Heidegger con la ferma intenzione di chiedergli spiegazioni sul suo atteggiamento verso i primi anni della politica nazista e, più ancora, sul suo silenzio rispetto agli orrori commessi dalla dittatura. Heidegger, come noto, non dirà una parola. Sullo sfondo di questo mancato "incontro" scandito dal silenzio del filosofo, Philippe Lacoue-Labarthe si interroga sul senso e sul destino della poesia oggi e ci consegna una delle riflessioni più intense su Paul Celan.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.