Il tuo browser non supporta JavaScript!

Color di lontananza. Educazione e utopia in Theodor W. Adorno

Color di lontananza. Educazione e utopia in Theodor W. Adorno
titolo Color di lontananza. Educazione e utopia in Theodor W. Adorno
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Controeducazione
editore Franco Angeli
formato Libro
pagine 106
pubblicazione 2014
ISBN 9788891708724
 

Scegli la libreria

13,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
L'opera di Theodor Adorno viene indagata in questo libro mettendo in campo due categorie che sembrerebbero estranee al pensatore francofortese: ma l'educazione e l'utopia, (che si incrociano nell'educazione all'utopia), permettono di indagare l'opera di Adorno sotto un punto vista nuovo. La formazione del soggetto, l'antropogenesi, è uno dei fulcri del pensiero adorniano e proprio il punto di vista utopico, insito nello sguardo critico gettato sule pratiche educative del tardocapitalismo, permette di cogliere una via d'uscita da quello che sbrigativamente è stato definito "pessimismo" adorniano. Non è dunque un caso che le tracce di utopia presenti nell'autore siano riferite all'infanzia, al mondo animale e alla natura, agli "scarti del mondo fenomenico", all'arte e alla dimensione estetica: punti di aggancio per una teoria critica dell'educazione che possa portare alla definizione di una pedagogia critica e soprattutto utopica.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.