Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria

Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria
Titolo Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Passato prossimo
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 354
Pubblicazione 2020
ISBN 9788857566429
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Pochi libri ci obbligano a ripensare un intero periodo storico. "Calibano e la strega" è uno di questi. Ripercorrendo da un punto di vista femminista tre secoli di storia - dalle lotte contadine e dai movimenti eretici del Medioevo alla caccia alle streghe del XVI e XVII secolo in Europa e nel "Nuovo Mondo" -, il libro offre una nuova visione sintetica dei fattori che portarono all'avvento del capitalismo, evocando un mondo di eventi, politiche e soggetti sociali assenti nella visione marxista della "transizione" e ponendo allo stesso tempo le basi per una nuova lettura dei contemporanei processi della globalizzazione. Introduzione di Federica Giardini e Anna Curcio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.