Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Antropologia, liminalità, letteratura

Antropologia, liminalità, letteratura
Titolo Antropologia, liminalità, letteratura
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Scienze Umane Antropologia
Collana Il pellicano rosso
Editore Morcelliana
Formato
libro Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2022
ISBN 9788837236564
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il volume raccoglie tre saggi di Victor Turner nei quali si delinea la possibilità di applicare le categorie proprie dell'antropologia culturale alle varie espressioni delle società umane, con particolare riferimento alla letteratura e all'ethos collettivo. La nozione chiave è quella di liminalità, che va compresa come una tensione sociale al trascendimento dell'ordine esistente ma anche come impulso alla creazione di nuovi linguaggi e di nuovi riferimenti morali. I testi qui per la prima volta tradotti consegnano ai lettori una testimonianza dell'operazione ermeneutica che Turner ha compiuto a partire dall'indagine delle culture: le categorie con cui egli legge i fenomeni culturali illuminano la comprensione delle dinamiche socio-culturali dell'umanità contemporanea.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.