Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vita e pensiero: Transizioni

L'inverno della popolazione italiana

di Roberto Volpi

editore: Vita e pensiero

pagine: 150

Ogni tanto affiora nel dibattito pubblico il drammatico calo della natalità nel nostro Paese, magari in frangenti e modi non appropriati, come nel recente caso del cosiddetto Fertility Day. I dati sono molto preoccupanti: l'indice di natalità in Italia è tra i più bassi al mondo, ben al di sotto del saldo zero tra nati e morti. Di questa tendenza marcata verso un vero e proprio inverno demografico Roberto Volpi dà una descrizione articolata e documentata attraverso alcuni indicatori che ci fanno capire chi sono gli italiani e dove stanno andando: un indice di vecchiaia altissimo (161 anziani per ogni 100 bambini); crollo della maternità per le donne sotto i 30 anni; preponderanza dei figli unici; drastica diminuzione dei matrimoni; insufficienza del 'ricambio' assicurato dall'immigrazione. Prendere atto di questo processo di lungo corso è scomodo, ma assolutamente necessario per evitare il declino della popolazione italiana, che tra qualche anno potrebbe essere irrimediabile. Occorrono politiche massicce e incisive per invertire il calo demografico. E soprattutto, auspica il saggio, cambiamenti di tipo culturale, verso il superamento di quella mentalità individualistico-consumistica che sembra all'origine di questa implosione di vitalità. Senza di ciò, sorge netta la domanda: gli italiani ci credono ancora nel futuro loro, dei loro figli e del Paese?
14,00

Imago pietatis

di Fausto Colombo

editore: Vita e pensiero

13,00

La felicità pubblica. La via italiana all'economia

di Luigino Bruni

editore: Vita e pensiero

pagine: 130

Profonde sono le differenze economiche e culturali tra il Nord e il Sud dell'Europa
15,00
new

La penultima bontà. Saggio sulla vita umana

di Esquirol Josep Maria

editore: Vita e pensiero

pagine: 172

Penultima bontà: perché quell'aggettivo? Perché 'penultima'? Domanda legittima, persino scontata, di fronte al titolo di quest
16,00

Funzionare o esistere?

di Miguel Benasayag

editore: Vita e pensiero

pagine: 102

Anziani considerati ormai 'vecchi', fuori dal ciclo produttivo e soprattutto da quello del consumo
13,00

Il futuro non invecchia

di Alessandro Rosina

editore: Vita e pensiero

pagine: 93

Ci avviamo in Italia e in Europa verso un mondo con sempre meno giovani e sempre più anziani: lo dicono con cruda evidenza i n
12,00

La cura delle norme. Oltre la corruzione delle regole e dei saperi

di Gabrio Forti

editore: Vita e pensiero

pagine: 221

Lo stato della giustizia penale è lo specchio della salute morale di una società
16,00

Spiritualità e politica

editore: Vita e pensiero

pagine: 196

Oggi più che mai occorre riprendere, e a volte anche ricostruire, quell'intreccio tra spiritualità e politica che dà senso e f
16,00

Sulla natura umana

di Roger Scruton

editore: Vita e pensiero

pagine: 136

Una delle affermazioni più note di Kant è che ciò che contraddistingue gli uomini è la «capacità di rappresentarsi il proprio
15,00

La resistenza intima. Saggio su una filosofia della prossimità

di Joseph M. Esquirol

editore: Vita e pensiero

pagine: 166

C'è uno strumento efficace per contrastare le forze disgreganti di questi nostri tempi, per difendersi da un'attualità che ban
16,00

Contro la cultura. La letteratura, per fortuna

di Silvano Petrosino

editore: Vita e pensiero

pagine: 107

Perché «Contro la cultura»? Il titolo di questo saggio di Silvano Petrosino è volutamente provocatorio, contro il mainstream d
13,00

Il profumo del tempo. L'arte di indugiare sulle cose

di Byung-Chul Han

editore: Vita e pensiero

pagine: 132

Viviamo in perenne mancanza di tempo
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.