Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Classici

La novella del grasso legnaiuolo

di Antonio Manetti

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 106

Indiscusso capolavoro della letteratura italiana del Rinascimento, sofisticata macchinazione narrativa che ha influenzato larg
10,50

Il romanzo di Alessandro. Testo francese a fronte

di Alexandre de Bernay

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 500

Figura grandiosa e controversa, nel corso dei secoli Alessandro Magno non solo è stato celebrato, o criticato, per le sue conquiste, ma è diventato anche il protagonista di inverosimili, magnifiche avventure. Nel romanzo antico francese di Alexandre de Bernay, uno dei testi più fascinosi di questa trasformazione leggendaria, il conquistatore, spinto dalla curiosità e dalla volontà di sfida, affronta i mostri e le meraviglie dell'Asia; si spinge e oltrepassa i confini del mondo; si fa calare in una sfera di vetro per esplorare le profondità del mare; aggioga dei feroci grifoni per salire, dentro una gabbia, al di là delle nubi, verso il sole. Una scenografia sterminata e favolosa, felicemente paradossale, che apre nuovi orizzonti di gusto e di racconto.
17,00

Le 120 giornate di Sodoma

di François de Sade

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 457

Barricati per alcuni mesi in un remoto castello nella Foresta Nera, quattro libertini incalliti si fanno intrattenere dalle storie autobiografiche di quattro esperte prostitute e ruffiane, per poi tradurre in pratica il contenuto dei racconti su un gruppo di giovani vittime di ambo i sessi. È in questa cornice che Sade inscrive il microcosmo libertino delle 120 giornate, un mondo in miniatura che replica convenzioni e regole della società per ribaltarle in un'orgia di torture e sevizie di ogni genere. Questo romanzo, la cui perdita durante la presa della Bastiglia fece versare al Marchese "lacrime di sangue", come scrisse lui stesso, è una satira estrema sulla convenzionalità della vita sociale, un trionfo di humour nero e pornografia asfissiante che celebra il potere della parola.
13,00

Dialoghi sulla religione naturale. Testo inglese a fronte

di Hume David

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 430

I Dialoghi sulla religione naturale sono l'opera più audace di David Hume
12,00

L'adone

di Giambattista Marino

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 2343

"È del poeta il fin la meraviglia", affermava Giovan Battista Marino, e veramente è fonte di meraviglia l'"Adone", il maggior
35,00

Della dissimulazione onesta-Rime

di Torquato Accetto

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 277

In bilico fra strumento del potere ed esercizio di libertà, la dissimulazione si pone come una delle arti, e delle armi, più r
11,00

La filosofia nel boudoir

di François de Sade

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 237

Iniziare una quindicenne appena uscita dal convento ai piaceri e al crimine, conducendola di buon passo lungo la strada della
10,00

Il giorno-Le odi

di Giuseppe Parini

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 719

La poesia intesa come faro del progresso etico e civile: questo è il grande lascito di Giuseppe Parini alla letteratura italiana. Anni dopo gli esordi delle rime giovanili progettò un poema di grande impegno: "Il giorno", resoconto ferocemente ironico della giornata di un aristocratico e sfaccendato "Giovin signore", di cui il poeta si finge precettore e guida. Pur rimasto incompiuto, "Il giorno" è una caustica denuncia della nobiltà lombarda di fine Settecento, incapace nella sua frivola incoscienza di comprendere un mondo ormai sul baratro della Rivoluzione. La spinta al progresso sociale e morale è il tema portante anche delle venticinque "Odi", con cui Parini rinnovò nel profondo la poesia della tradizione settecentesca portandola a nuovi esiti espressivi.
12,00

Novelle

di Matteo Bandello

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 703

Tragiche storie d'amore come quella celeberrima di Romeo e Giulietta, fosche tragedie come quella di Ugo e la Parisina, ma anche feroci beffe all'indirizzo di ecclesiastici, signori e popolani: questi e molti altri sono gli argomenti delle Novelle raccolte da Matteo Bandello, narratore delle corti, di cui qui si offre una significativa selezione. Subito premiata da un enorme successo in tutta Europa, grazie agli intrecci "noir" ma anche comici e grotteschi, l'opera del Bandello ispirò nei secoli scrittori e drammaturghi come Shakespeare, Cervantes, Stendhal, Balzac e D'Annunzio e ancora oggi, grazie alla inesauribile varietà di situazioni e narratori, affascina il lettore immergendolo nella tumultuosa vita dell'Italia del primo Cinquecento. A Elisabetta Menetti si devono il discorso introduttivo e le note che chiariscono ogni aspetto dell'opera.
14,00

Poesia comica del Medioevo italiano

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 376

Come era avvenuto in Provenza, così pure nell'antica poesia italiana si legge, accanto alle rarefatte prove stilnovistiche, un
14,00

D'amore si vive. Racconti erotici da Boccaccio a D'Annunzio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 891

Un'antologia per celebrare il trionfo dell'Eros, forma di vitalità irrefrenabile e di superiore intelligenza
15,00

Zhuangzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 445

"Zhuangzi" è uno dei libri più misteriosi e affascinanti della letteratura mondiale
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.