Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Scrittori contemporanei

Lo stile dell'anatra

di Raffaele La Capria

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 152

Una brillante conversazione che porta La capria a passeggiare con un interlocutore immaginario lungo un viale affollato di concetti e sentimenti: un percorso che inizia con la parola "simpatia", vista come forma di conoscenza per comprendere il mondo e gli altri, e arriva fino all'esplorazione del concetto di bellezza, messo provocatoriamente a confronto con la precarietà rabbiosa dei nostri tempi. In questi brevi saggi ritroviamo la scrittura composta e misurata dell'autore che, guidato dal senso comune, elargisce massime di una saggezza pacata, e proprio come l'anatra - "che senza sforzo apparente fila via tranquilla e impassibile sulla superficie, mentre sott'acqua le zampette palmate tumultuosamente e faticosamente si agitano" scivola senza peso sul passato e sul presente del nostro Paese, scavando in profondità nelle nostre coscienze. (Prefazione di Raffaele Manica)
9,60

Come un volo di rondini

di William Maxwell

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 221

È il 1918 e la vita scorre placida nella grande casa dei Morrison, quando una serie di eventi si accavalla improvvisamente a minacciarne la tranquillità. Bunny, un bambino emotivo e timido, attaccatissimo alla madre Elizabeth e incapace di instaurare un vero rapporto sia con il padre - troppo severo e distante - sia con l'irruento fratello maggiore Robert, si ammala di febbre spagnola. A Elizabeth, che aspetta il terzo figlio, viene proibito di entrare nella sua stanza, ma questo non la mette al riparo dal contagio. Attraverso gli occhi di suo marito James e dei loro due bambini, Maxwell delinea la complessa figura di una donna che è il vero cuore della famiglia, la sorgente di ogni moto di affetto, comprensione e felicità. Quando la malattia la spegne, il legame tra James, Robert e Bunny viene messo crudamente alla prova e la tragedia esplode. Sarà il tocco gentile e altruista di un'altra donna la sorella di Elizabeth, che rinuncerà alla propria realizzazione affettiva per il bene del cognato e dei nipoti - a restituire ai Morrison una speranza di felicità.
9,80

Facce da schiaffi. Corsivi al vetriolo di un comunista impenitente

di Fortebraccio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 296

"Quando proponemmo a Fortebraccio di ribattezzarsi con il nome del prode cavaliere scespiriano - ricorda Maurizio Ferrara, direttore dell''Unità' nel 1963 - ci fu dall'altro capo del filo un attimo di esitazione. 'Forte-braccio... debole-mente, diranno' udimmo obiettare." Accadde il contrario: Fortebraccio diventò subito un "fenomeno" travolgente: il solo scrittore in circolazione - come diceva Biagi - capace di cogliere il ridicolo con garbo e ironia. Un'ironia che era il marchio di fabbrica del suo formidabile piglio di moralista e polemista partigiano. I suoi ritratti di Agnelli (l'avvocato Basetta), Spadolini (coverboy della politica) e di molti altri, restano un esempio di giornalismo critico e intelligente: crudele a volte, caustico sempre, eppure dolorosamente divertente.
11,50

L'amore arreso

di Zhang Ailing

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 213

Esistono sentimenti devastanti che lasciano una sola possibilità: arrendersi, senza condizioni
10,00

Il capofabbrica

di Romano Bilenchi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

11,00

La Bibbia e altri racconti

di Nádas Péter

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 172

Budapest, primi anni Cinquanta
9,80

Un fiore sconosciuto

di Mavis Gallant

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 213

"Era convinta che si sarebbe perdutamente innamorata di Howard se solo avesse smesso di piovere
12,00

Figlie e ribelli

di Jessica Mitford

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 380

Un classico della memorialistica inglese che racconta un'infanzia fuori dal comune e un'adolescenza ribelle in una famiglia "non esattamente convenzionale": i Redensdale, leggendari aristocratici del Regno Unito. Cinque sorelle che invadono le pagine dei rotocalchi. Due genitori eccentrici a cui sembra volgare che Nancy scriva romanzi e Diana sposi un miliardario come Guinness, mentre non aprono bocca sulla passione di Unity per il nazismo. Jessica, voce narrante e pecora nera della famiglia, diventa invece un'ardente socialista e fugge in America con il cugino Esmond Romilly. Attraverso il racconto di un'esistenza che forza le regole sociali, Figlie e ribelli è un ritratto di famiglia, un racconto d'avventura, una storia d'amore, uno spaccato sociale nel periodo tra le due guerre e una miniera di aneddoti su personaggi della scena politica e mondana.
11,00

Terra amata

di Jean-Marie Gustave Le Clézio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 260

Un giorno della sua prima infanzia il piccolo Chancelade si sente dire dalla nonna: "La vita è così corta"
12,00

Estasi e materia

di Jean-Marie Gustave Le Clézio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 262

Percorsi riflessivi e meditazioni scritte con lo scopo di smuovere e agitare la mente, piuttosto che rassicurare: le idee si d
9,50

Il cercatore d'oro

di Jean-Marie Gustave Le Clézio

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 357

Un'infanzia sospesa tra il cielo azzurro e accecante e la terra rossa e polverosa del Boucan, una rigogliosa valle dell'isola
13,00

Le carte

di Luigi Meneghello

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 532

"Apartire dal 1963, anno di pubblicazione del mio primo libro, "Libera nos a malo", e di stesura dei Piccoli maestri, ho preso
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.