Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Città Nuova: Meditazioni

L'amicizia, terapia della solitudine

di Francesco Gioia

editore: Città Nuova

pagine: 120

L'autore offre una lucida sintesi sulle due note costitutive dell'uomo: la relazione e la solitudine, per concludere che l'ami
15,00

Meditazioni sullo Spirito Santo

di Ezio Aceti

editore: Città Nuova

pagine: 64

«Quando lo Spirito Santo si mostra, le cose si trasformano in schegge d'amore donate all'uomo per la sua redenzione e per la v
9,00

Lo Spirito Santo

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 144

Il presente volume raccoglie scritti, pensieri e altri testi di Chiara Lubich, comparsi in altre pubblicazioni o inediti, tesi
10,00

La Chiesa

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 160

Un "giardino" in cui fioriscono le parole di Gesù: è una delle prospettive da cui Chiara Lubich coglie ciò che è la Chiesa nei
10,00

Gesù abbandonato

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 168

Gesù, che in croce si sente abbandonato non solo dagli uomini ma anche dal Padre suo celeste, è un abissale mistero cui accenna il racconto dei Vangeli di Marco e di Matteo. Il grido di Gesù sulla croce è una realtà così inaudita che la cristianità per secoli non ha avuto il coraggio di sviscerarla, concentrando la sua attenzione su altri aspetti della passione. "Ho aspettato venti secoli per rivelarmi a te. Se tu non mi ami, chi mi amerà?", è la domanda che Chiara Lubich un giorno si è sentita interiormente rivolgere. Sin dagli inizi della sua avventura spirituale, aveva infatti chiesto al Crocifisso: "Dammi la passione della tua passione". Nel grido di Gesù in croce ha progressivamente scoperto l'amore più grande, la chiave dell'unità, il volto di Dio che più parla all'umanità di oggi. Attraverso pagine, in parte inedite, tratte da appunti, lettere, discorsi, diari, questo volume invita a rivivere la scoperta di un Dio che non ha esitato a farsi la domanda di tutte le domande: "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?"
10,00

L'unità

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 140

Punto fondante della spiritualità di comunione. L'unità testimonianza della presenza di Dio nella comunità cristiana. L'unità è costitutiva dell'identità della Chiesa, la quale dal Concilio Vaticano II è definita "il segno e lo strumento dell'intima unione con Dio e dell'unità di tutto il genere umano"(LG 1). L'unità ne è dunque l'aspirazione più profonda e la sua stessa testimonianza. Allo stesso modo, se c'è una parola che caratterizza il carisma di Chiara Lubich questa è proprio "unità". Poco più che ventenne, ella attinge dalla Scrittura e ne fa il suo programma di vita. I testi della Lubich contenuti in questa antologia vanno infatti alle origini della sua comprensione e della sua esperienza del mistero dell'unità, indissociabile per lei dal mistero della Trinità. All'interno di tale visione, l'unità non è solo ecclesiale, ma un progetto che si traduce nella "fraternità universale" e riguarda ogni essere umano.
9,00

Gesù eucaristia

di Lubich Chiara

editore: Città Nuova

pagine: 128

Caposaldo della Fede cristiana, punto fondamentale della "Spiritualità dell'unità", il significato profondo dell'Eucaristia: "
9,00

L'amore reciproco

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 132

Al cuore dell'antropologia cristiana, la dinamica vitale dell'amore evangelico. "Amatevi gli uni gli altri come ho amato voi" (Gv 13,34-15,12): il comandamento nuovo di Gesù, riscoperto nella sua eterna attualità da Chiara Lubich, diventa, nella spiritualità del Movimento dei focolari, la chiave di volta per un rinnovamento profondo nel vivere il Cristianesimo. In piena sintonia con quello che sarà il messaggio di comunione del Concilio Vaticano II, Chiara Lubich vede infatti nel comandamento dell'amore reciproco il cuore dell'antropologia cristiana. Attraverso scritti, pagine di diario, brani di conferenze la Lubich ne espone la dinamica vitale, la fondatezza, le difficoltà nel viverlo. E lo annuncia a tanti, cristiani e non cristiani, gruppi e popoli, come "la grande rivoluzione che siamo chiamati ad offrire oggi al mondo intero".
9,00

L'amore al fratello

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 132

Questa raccolta di testi di Chiara Lubich ci fa scoprire come l'amore cristiano ai fratelli - rivolto nel corso dei secoli soprattutto ai poveri e i derelitti - si spalanca e può essere indirizzato ad ogni uomo, di qualsiasi situazione sociale. E la sua pratica viene offerta a tutti, di ogni appartenenza politica, culturale o religiosa, come via di piena realizzazione di sé e di trasformazione del mondo. Questo stile di vita, oltre ad essere una via di "nuova evangelizzazione", sviluppa una vera cultura, con conseguenze economiche, sociali, politiche e internazionali. Testi tratti da meditazioni, scritti, lettere e discorsi sul tema.
9,00

Dio Amore

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

pagine: 136

Dio ti ama immensamente: una scoperta che le rivoluzionò la vita Dio è Amore
9,00

La volontà di Dio

di Chiara Lubich

editore: Città Nuova

Fin dalle origini del Movimento dei Focolari, la tensione a vivere la volontà di Dio anima la vita di chi aderisce alla spiritualit dellunit come risposta allamore personale e infinito di Dio. Rappresenta infatti uno dei cardini fondamentali di tale spiritualità, leit motiv di tanti scritti e discorsi di Chiara Lubich. In essa la fondatrice dei Focolari individua una strada di santit per tutti, laici e consacrati, adulti, giovani, bambini, uomini e donne di qualsiasi condizione sociale. Il volume raccoglie le meditazioni più significative sul tema.
9,00

Tre misteri di misericordia. Immacolata Concezione, Presentazione, Annunciazione

di Marie-Dominique Philippe

editore: Città Nuova

pagine: 156

Maria è pura creatura. Fin dall'inizio è completamente avvolta dalla misericordia. Tutta la sua vita non smette di ricevere in pienezza la misericordia del Padre. Maria ci è donata come Madre, donata perché viviamo lo stesso suo mistero. Se comprendiamo come Maria è questa misericordia del Padre personificata per noi, avremo in qualche modo la chiave per penetrare in tutte le misericordie del Padre e viverne. Non si può vivere della misericordia del Padre in modo totale e pieno se non si vive in Maria, se non si realizza una piena intimità con lei. Essa è la via regale che porta all'efficace comprensione del dono di Dio.
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.