Il tuo browser non supporta JavaScript!

Einaudi: Einaudi. Passaggi

L'interesse dei pochi, le ragioni dei molti

Le letture di Biennale Democrazia

 

editore: Einaudi

Diciamo cosi, a costo di cadere nell'enfasi: la democrazia vuole potenti gli inermi e inermi i potenti; vuole forti i giusti e
18,00

Mosaico afghano

Vent'anni a Kabul

di Cairo Alberto

editore: Einaudi

pagine: 269

A partire dal 1990, Alberto Cairo ha visto succedersi in Afghanistan il regime filo-comunista del dottor Najibullah, quello de
19,00

Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile

di Salvatore Settis

editore: Einaudi

pagine: 326

I danni al paesaggio ci colpiscono tutti, come individui e come collettività. Uccidono la memoria storica, feriscono la nostra salute fisica e mentale, offendono i diritti delle generazioni future. L'ambiente è devastato impunemente ogni giorno, il pubblico interesse calpestato per il profitto di pochi. Le leggi che dovrebbero proteggerci sono dominate da un paralizzante 'fuoco amico' fra poteri pubblici, dai conflitti di competenza fra Stato e Regioni. Ma in questo labirinto è necessario trovare la strada: perché l'apatia dei cittadini è la migliore alleata dei predatori senza scrupoli. E necessario un nuovo discorso sul paesaggio, che analizzi le radici etiche e giuridiche della tradizione italiana di tutela, ma anche le ragioni del suo logoramento. Per non farci sentire fuori luogo nello spazio in cui viviamo, ma capaci di reagire al saccheggio del territorio facendo mente locale. La qualità del paesaggio e dell'ambiente non è un lusso, è una necessità, è il miglior investimento sul nostro futuro. Non può essere svenduta a nessun prezzo. Contro la colpevole inerzia di troppi politici, è necessaria una forte azione popolare che rimetta sul tappeto il tema del bene comune come fondamento della democrazia, della libertà, della legalità, dell'uguaglianza. Per rivendicare la priorità del pubblico interesse, i legami di solidarietà che sono il cuore e il lievito della nostra Costituzione.
19,00

L'America post-razziale

Etnia, politica e religione dalla schiavitù a Obama

di Beltramini Enrico

editore: Einaudi

America post-razziale
19,00

Scelte di vita

Conversazionei con Giovanni De Luna, Carlo Ginzburg, Pietro Marcenaro, Claudio Pavone, Vittorio Rieser

di Foa Vittorio

editore: Einaudi

Tra un bagno di mare e una cena sotto la pergola della casa di Sperlonga, Vittorio Foa avvia intense conversazioni con gli ami
18,00

La scuola s'è rotta. Lettere di una professoressa

di Mila Spicola

editore: Einaudi

pagine: 203

«Caro don Lorenzo, sono passati quanti anni dalla lettera che mi hai inviato? Quarantadue? Quarantatre? Il mondo è cambiato mille volte da allora. Eppure io mi ritrovo a insegnare incredibilmente nella scuola dei tuoi poveri Gianni, sempre più distinti dai ricchi Pierini. Non a Barbiana, bensì in una periferia palermitana. Quaranta anni fa, ci avevi convinti tutti. Noi insegnanti e quelli che decidono. Avevamo capito la tua lezione. Ci abbiamo provato a fare una scuola migliore. E l'avevamo fatta, lasciamelo dire, prima che arrivasse questo disastro». Quindici lettere di una professoressa (a Don Milani, al primo della classe, all'ultimo della classe, a una mamma, al presidente della Repubblica) per raccontare il disastro della scuola italiana.
18,00

Schiavi contemporanei

Un viaggio nella barbarie

di Skinner Quentin

editore: Einaudi

Nel mondo contemporaneo ci sono molti più schiavi che in qualunque altro momento della storia dell'umanità
20,00

Un paese troppo lungo

L'unità nazionale in pericolo

di Ruffolo Giorgio

editore: Einaudi

pagine: 150

L'unità nazionale del nostro paese è sempre stata malsicura, minacciata, mai veramente attuata
18,50

Profondo rosso

La sinistra perduta

di Iacoboni Jacopo

editore: Einaudi

Dans la gauche il y a toujours quelque chose de sinistre, ironizzano talora i francesi
17,50

L'isola civile

Le aziende siciliane contro la mafia

editore: Einaudi

Il 1° settembre 2007 un gruppo di imprenditori siciliani si riunisce a Caltanissetta su invito di Ivan Lo Bello, presidente di
17,50

Il diritto globale

Giustizia e democrazia oltre lo Stato

di Cassese Sabino

editore: Einaudi

pagine: 244

Se l'economia ha scavalcato i confini degli Stati, lo stesso può dirsi degli Stati stessi, le cui funzioni essenziali si svolg
18,00

Intorno alla legge

Il diritto come dimensione del vivere comune

di Zagrebelsky Gustavo

editore: Einaudi

pagine: 409

Un'idea-guida muove l'articolata riflessione di Gustavo Zagrebelsky intorno alla legge: il diritto è una dimensione del vivere
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.