Einaudi: L'Arcipelago Einaudi

Mille anni di preghiere

Mille anni di preghiere

di Li Yiyun

editore: Einaudi

pagine: 207

Yiyun Li aveva sedici anni quando, nella primavera del 1989, migliaia di studenti scesero in piazza Tian An Men a manifestare
12,00
Un percorso a zigzag

Un percorso a zigzag

di Desai Anita

editore: Einaudi

pagine: 191

Gli antichi cinesi ritenevano che il tempo non fosse una scala che si sale verso il futuro bensì una scala che si scende verso
12,50
Stagioni

Stagioni

di Mario Rigoni Stern

editore: Einaudi

pagine: 145

Questo libro è il percorso di una vita. Nato da un profondo rispetto della natura, del suo equilibrio e della sua grazia, rievoca grandi avvenimenti della storia e piccole vicende personali, in un flusso scandito dall'alternarsi delle stagioni. Nella memoria dell'autore ogni cosa ha lo stesso spazio, la stessa dignità; ogni frammento trova la giusta collocazione all'interno di un quadro che Rigoni Stern, "uomo di montagna", dipinge dei colori più vivi. Accanto alla campagna di Russia e alla drammatica esperienza del Lager riemergono così episodi apparentemente marginali, che tuttavia danno il senso di una vita: dai suoi giochi di ragazzo alle prime battute di caccia, da una visita alla Reggia di Versailles al "bel gallo" regalato all'amico Vittorini, che però, a mangiarlo, si rivela "selvatico e coriaceo". E poi ancora antichi riti e vecchie tradizioni, uomini e affetti di altre epoche, alberi e animali destinati ad annunciare il nuovo clima e la nuova stagione, luoghi e paesaggi forse dimenticati ma sempre carichi di storia e di ricordi: su tutto lo sguardo, a volte divertito a volte malinconico, dell'autore, testimone del suo tempo e di un passato che continua a riaffiorare.
10,80
Così parlò il nano da giardino

Così parlò il nano da giardino

di Oggero Margherita

editore: Einaudi

pagine: 91

Il Gerbido Vecchio, da tempo immemore patria dei pacifici gerbilli, deve essere abbandonato: al suo posto sorgerà infatti un c
8,80
L'amore e altre forme d'odio

L'amore e altre forme d'odio

di Luca Ricci

editore: Einaudi

pagine: 141

I mariti e le mogli che popolano questi racconti vivono una tranquilla vita di coppia, che include una casa, alle volte un figlio e spesso un'amante. I loro gesti e riti quotidiani sono fotografati con sguardo distaccato, ma inquietudini e presentimenti sono ben visibili sotto la limpida lastra di ghiaccio delle relazioni. A volte sono gli oggetti a raccontare le ipocrisie, i silenzi, i tragicomici inganni della vita di tutti i giorni; altre volte l'esistenza dei personaggi tende a sdoppiarsi, riflettendo le trame oscure dei loro desideri.
11,00
L'orgia di Praga

L'orgia di Praga

di Philip Roth

editore: Einaudi

pagine: 82

Sulle tracce del manoscritto inedito di un martire di lingua Yiddish, lo scrittore americano Nathan Zuckerman a metà degli ann
8,50
Sette menzogne

Sette menzogne

di Lasdun James

editore: Einaudi

pagine: 203

Un bicchiere di vino rosso gettato in pieno viso durante una festa - un'onta immotivata eppure avvertita come ineluttabile - è
12,00
La donna che aspettava

La donna che aspettava

di Makine Andreï

editore: Einaudi

pagine: 133

Unione Sovietica, anni Settanta
11,00
Il pesce rosso segreto

Il pesce rosso segreto

di Means David

editore: Einaudi

pagine: 193

Le parole al vento di un Cristo raffreddatissimo e assai sotto tono, lo sguardo sul mondo di un uomo delle torbiere per caso r
13,00
L'allodola e il cinghiale

L'allodola e il cinghiale

di Orengo Nico

editore: Einaudi

pagine: 48

Un padre e un figlio, separati dallo stesso dolore, entrano nel bosco alla vigilia di Natale
7,80
Goetz e Meyer

Goetz e Meyer

di David Albahari

editore: Einaudi

pagine: 120

A Belgrado un professore di lettere ebreo indaga negli archivi della seconda guerra mondiale per capire come mai l'albero genealogico della sua famiglia sia ridotto a un unico ramo, quasi secco. Nel corso delle sue ricerche trova traccia di Götz e Meyer, due giovani delle S.S. che furono mandati nell'estate del 1942 da Berlino a Belgrado con un compito preciso: trasportare gli ebrei dentro un camion ermeticamente sigillato, uccidendoli durante il tragitto tramite i gas di scarico. Sterminarono così 5000 ebrei serbi. Un romanzo di evidente matrice autobiografica che cerca di ricostruire un passato indicibile, di far fronte alla necessità di dare una figura, un corpo, agli esecutori del Male.
10,50
Salam, maman

Salam, maman

di Ziarati Hamid

editore: Einaudi

pagine: 260

L'infanzia è uno spazio di scoperte continue e sconvolgenti, e al piccolo Ali non basta attraversarla da spettatore: lui vuole
14,00