Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mulino: Biblioteca storica

Shangai, 30 maggio 1925. La rivoluzione cinese

di Jürgen Osterhammel

editore: Il mulino

pagine: 260

Sabato 30 maggio 1925 i soldati inglesi schierati a difesa della colonia internazionale di Shanghai sparano su una manifestazione di studenti, lasciando sul terreno quattro morti, dodici moribondi e una ventina di feriti. L'incidente è modesto, eppure innesca la cosiddetta "grande rivoluzione" (1925-1927), il violento periodo di proteste da parte delle masse urbane guidate dagli studenti, con una marcata impronta comunista.
16,53

Rambouillet, 15 novembre 1975. La globalizzazione dell'economia

di Harold James

editore: Il mulino

pagine: 280

Il 15 novembre 1975, nel castello di Rambouillet vicino a Parigi, si incontrano per un vertice economico i capi del governo de
18,08

Il lutto e la memoria. La grande guerra nella storia culturale europea

di Jay Winter

editore: Il mulino

pagine: 352

La prima guerra mondiale fu una carneficina inaudita: i sopravvissuti, tanto i reduci quanto chi era rimasto a casa, dovettero
20,66

Scienza e razza nell'Italia fascista

editore: Il mulino

pagine: 412

La questione della persecuzione antiebraica messa in opera dal fascismo è tuttora controversa. Gli autori di questo volume hanno inteso ripercorrerla da un punto di vista insolito, che mette al centro la scienza, nella consapevolezza che, se è vero che in generale il popolo italiano ha aderito blandamente alle iniziative antisemite del regime, queste hanno però trovato il massimo consenso nel mondo della cultura e che la scienza e gli scienziati hanno avuto un ruolo essenziale nell'elaborazione delle politiche razziali.
19,63

Un solo re, un solo impero. Filippo II di Spagna

di Geoffrey Parker

editore: Il mulino

pagine: 268

Filippo II, figlio e successore di Carlo V sul trono di Spagna, grazie all'eredità paterna e alle sue proprie conquiste, fu il monarca più potente della cristianità. Questa biografia ne racconta la vita, sia pubblica che privata, e ne descrive il carattere fondandosi su una ricerca condotta su carte inedite.
15,49

Gli arabi e l'Europa nel Medio Evo

di Norman Daniel

editore: Il mulino

pagine: 488

Viene riproposto a oltre quindici anni dalla prima edizione un libro che, con il passare del tempo, ha acquistato invece che perduto di attualità. Quando uscì poteva essere una lettura piacevole e colta per l'appassionato di cose medievali; ora è interessante sottolineare come parli dell'attualissimo problema dell'incontro-scontro tra cività europea e islamica. E tanto più attuale, in quanto non presenta una storia delle relazioni tra Europa e mondo islamico, non una storia degli accadimenti, bensì l'immagine che gli europei ebbero degli arabi: una storia di giudizi e pregiudizi, di cultura condivisa e barriere di incomprensione.
23,24

La passione del sud. Viaggi mediterranei nell'Ottocento

di John Pemble

editore: Il mulino

pagine: 352

Dopo il Grand Tour, il viaggio d'istruzione che aveva portato i rampolli delle famiglie inglesi in Italia nel Settecento, un'altra forma di viaggio prende piede nell'Ottocento. I ricchi inglesi calano sempre più numerosi verso il Sud: Costa Azzurra, Grecia, Spagna, Egitto, Turchia, Italia. Attingendo alla vasta letteratura dei o per i viaggiatori dell'epoca, Pemble offre di questo fenomeno una descrizione sistematica: quali erano gli itinerari e le mete, come si svolgevano i viaggi, quali erano i moventi (cultura, salute, trasgressione) del viaggio, come i pregiudizi e le aspettative del turista influenzavano l'esperienza del paese straniero e viceversa come l'esperienza del viaggiare modificava gli atteggiamenti del turista.
21,69

Una storia infausta. L'Europa centrale e orientale dal 1917 al 1990

di Jean-Marie Le Breton

editore: Il mulino

pagine: 376

L'insieme di paesi stretti fra Germania, Austria e Italia da un lato e Russia dall'altro costituisce una zona turbolenta e vulnerabile che il recente collasso dei regimi comunisti ha riportato all'attenzione in forme anche drammatiche. Buona parte dei problemi attuali di quest'area ha la sua prima radice nell'assetto che essa ha ricevuto all'inizio di questo secolo. Il volume di Le Breton ripercorre dunque la storia di questi territori dalla prima guerra mondiale alla caduta del Muro di Berlino, mostrando le dinamiche geopolitiche che l'hanno caratterizzata e fornendo un sintetico profilo dello sviluppo di ciascun paese. Miglio.
21,69

I conti con il fascismo. L'epurazione in Italia 1943-1948

di Hans Woller

editore: Il mulino

pagine: 608

Hans Woller affronta il tema dell'epurazione dei fascisti in Italia basandosi su una vasta documentazione inedita italiana e alleata: il libro che ne risulta si presenta come una dettagliata storia della transizione alla democrazia, della fondazione dello Stato e della nascita della società postfascista.
25,82

Togliatti e Stalin. Il PCI e la politica estera staliniana negli archivi di Mosca

editore: Il mulino

pagine: 312

Basato su una documentazione sinora inedita, conservata presso l'archivio del Ministero degli Esteri sovietico e l'archivio generale dell'ex PCUS, questo studio affronta uno dei temi più spinosi e discussi della storia dell'Italia repubblicana: il rapporto tra il PCI e l'Unione Sovietica durante la guerra e l'immediato dopoguerra.
19,63

Il mito della grande guerra

di Mario Isnenghi

editore: Il mulino

pagine: 456

Fu la guerra più desiderata, sognata e scritta, la guerra degli scrittori e dei poeti. In questo libro si può vedere come la Grande Guerra è stata prefigurata, raffigurata e trasfigurata dagli intellettuali italiani.
24,79

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.