Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica

Occidentalismo. L'Occidente agli occhi dei suoi nemici

editore: Einaudi

pagine: 163

Venticinque anni fa "Orientalismo" di Edward Said svelava come il concetto di "Oriente" fosse il prodotto dello sguardo colonialista dell'Occidente. Cosa succede quando "gli altri" ci osservano e vedono in noi solo i rappresentanti di un pensiero idiota, votato al culto del denaro e del successo? Attraverso una "spedizione archeologica" nella cultura occidentale, gli autori dimostrano come l'Occidente senz'anima e capace solo di pensiero-calcolo è un'immagine nata e alimentata in Occidente. E ora si rovescia nella versione "occidentalista" dei fondamentalisti islamici che ritraggono un'intera società come una massa di decadenti avidi, premessa intellettuale alla loro distruzione.
11,50

Il tempo di cambiare

Politica e potere della vita quotidiana

di Ginsborg Paul

editore: Einaudi

L'individuale, il locale e il globale sono inestricabilmente intrecciati, ma non sempre si è portati a stabilire connessioni t
15,00

La mia guerra all'indifferenza

di Jean-Sélim Kanaan

editore: Tropea

pagine: 221

Con una madre francese e protestante, un padre egiziano cristiano ortodosso e una formazione cosmopolita, Jean-Sélim Kanaan incarnava per nascita l'incontro tra due mondi che i più recenti eventi di cronaca fanno apparire inconciliabili. Figlio di un diplomatico, fin da giovanissimo Kanaan ha voluto impegnarsi nel campo del volontariato proprio dove i conflitti erano più violenti. Seguendo le orme del padre, è in seguito entrato nell'Onu, constatando limiti e incapacità nella gestione dei fondi e la mancata capacità decisionale di un'organizzazione tanto importante. È morto in un attentato a Baghdad nel 2003.
14,00

Prigionieri del silenzio

di Pansa Giampaolo

editore: Sperling & kupfer

All'inizio di questa storia c'è un giovane sardo, solitario e ribelle: Andrea Scano
17,00

Al-Qaeda. La vera storia

di Burke Jason

editore: Feltrinelli

pagine: 248

Che cos'è esattamente Al-Qaeda? Il catalizzatore di uno scontro tra mondo occidentale e islamico o semplicemente un simbolo? I
16,00

I partiti politici italiani (1943-2004)

di Giorgio Galli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 509

La storia avventurosa e tormentata dei partiti politici italiani, quali vennero costituendosi e organizzandosi dopo la caduta del fascismo, coincide con quella dell'evoluzione economica e democratica del nostro paese. Giorgio Galli analizza la specificità della storia partitica italiana nella sua evoluzione, e ci racconta come il sistema dei partiti si è via via mutato, prima in quella che venne definita partitocrazia, fatta di spartizioni e veti incrociati, per arrivare, dopo la burrasca di Tangentopoli, all'attuale declino, che vede la nascita del partito-azienda, l'ampliarsi dell'astensionismo, l'affermarsi della politica-spettacolo e la crescita del potere delle lobby. Edizione aggiornata ai risultati elettorali del 2004.
11,00

Le stanze. Dialoghi con gli italiani

di Indro Montanelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 424

Il dialogo quotidiano con i lettori è stato uno dei momenti più importanti del lavoro di giornalista di Montanelli e la sua "stanza" era uno dei punti di forza del "Corriere della Sera". In queste pagine Montanelli esprime penetranti giudizi sulla politica, la cronaca, il costume dei nostri anni e rievoca gli incontri con i protagonisti del secolo scorso ed episodi della sua vita avventurosa, fornendo così al lettore, allineati in ordine sparso, i frammenti di quell'autobiografia che non ha mai scritto.
9,50

Politiche innovative nel Ssn: i primi dieci anni dei Drg in Italia

 

editore: Il mulino

pagine: 229

Il volume costituisce una prima analisi delle modalità reali con le quali si è sviluppata nei diversi contesti regionali la re
18,00

Stupid white men

di Moore Michael

editore: Mondadori

pagine: 311

Ricevendo l'Oscar 2003 per "Bowling a Columbine" Michael Moore ha pronunciato un discorso fortemente polemico nei confronti de
9,50

L'antigiudaismo

Storia di un'idea

di Stefani Piero

editore: Laterza

In questo libro, Stefani propone un'analisi dell'idea stessa di antigiudaismo, a partire dalla nascita della Chiesa cristiana
20,00

Nuovo corso di scienza politica

di Gianfranco Pasquino

editore: Il mulino

pagine: 354

Obiettivo di fondo del "Nuovo corso di scienza politica" è quello di fornire allo studente le nozioni fondamentali della disciplina. A partire da una lunga esperienza di insegnamento, l'autore illustra le categorie di base della scienza politica e descrive le modalità con le quali funzionano e si trasformano i sistemi politici, con particolare attenzione alla dimensione comparativa. Il volume è animato dalla costante preoccupazione di offrire una visione non banalizzante dei fenomeni politici: pur nella loro complessità, essi sono sempre presentati con grande chiarezza, ricchezza di informazioni e meditate valutazioni critiche. Questa edizione si arricchisce di un nuovo capitolo dedicato ai metodi di analisi.
23,00

Verso il federalismo

Normazione e amministrazione nella riforma del Titolo V della Costituzione

 

editore: Il mulino

pagine: 332

La riforma del Titolo V approvata nel 2001, costituisce la più ampia modifica della Costituzione italiana intervenuta dal dopo
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.