Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica

La Cina di Mao processa la Chiesa. I missionari del Pime nel Henan 1938-1954

di Lazzarotto Angelo S.

editore: Emi

pagine: 528

A quasi 60 anni dalla sua fondazione (1° ottobre 1949), la Repubblica Popolare Cinese è aperta alla modernizzazione e al liber
20,00

Beirut, Libano. Tra assassini, missionari e Grands Cafés

di Cristiano Riccardo

editore: Utet

Sotto l'incalzare dei drammatici avvenimenti dell'oggi poeti, cantanti, sociologi, politici, storici, giornalisti, esuli, miss
15,00

John McCain. Tutte le guerre di Maverick

editore: Utet

pagine: 277

Sono più vecchio della polvere e ho più cicatrici di Frankenstein
11,00

Barack Obama. La rockstar della politica americana

editore: Utet

pagine: 198

È "il fenomeno"
11,00

Lettere dalla prigionia

di Moro Aldo

editore: Einaudi

Nel 2008 saranno passati trent'anni dal rapimento di Aldo Moro
17,50

Colpirne uno per educarne cento

Slogan e parole d'ordine per capire la Cina

editore: Einaudi

Alcuni slogan del linguaggio politico cinese sono entrati nell'immaginario collettivo di un'intera generazione di occidentali,
11,80

New York

di Flores D'Arcais Alberto

editore: Giunti Editore

pagine: 144

L'11 settembre 2001 ha cambiato per sempre la vita e la storia di New York
10,00

Politica in Italia. I fatti dell'anno e le interpretazioni (2008)

editore: Il mulino

pagine: 370

Il 2007 è stato dominato, nella politica italiana, da un generale clima di incertezza sulle sorti del governo e da forti sentimenti di antipolitica. Dopo la crisi di governo a febbraio, legata alla politica estera, Romano Prodi è riuscito a ricomporre la sua coalizione, che ha tuttavia subito una chiara sconfitta nelle elezioni amministrative, in un contesto di crescente impopolarità. Il volume, oltre a questi due eventi, tratta, nella sua prima parte, di tre altre importanti iniziative che si sono anche poste l'obiettivo di contenere, in diversi modi, la disaffezione verso la classe politica: la fondazione del Partito democratico, la campagna per il referendum elettorale e l'annuncio di Silvio Beriusconi della nascita di un nuovo movimento politico nel centro-destra. Nel frattempo, il governo è riuscito a fronteggiare con un certo successo il problema dell'evasione fiscale e a ridurre il disavanzo mediante maggiori entrate e il contenimento della spesa pubblica. In questo modo sono stati raggiunti alcuni traguardi di carattere redistributivo, dei quali il volume si occupa attraverso un'analisi delle politiche sociali. Altri saggi completano il quadro della società italiana in un anno caratterizzato da un cammino del governo costeggiato da veti e insidie: le liberalizzazioni e il federalismo fiscale incompiuti, la sempre difficile gestione del sistema sanitario, il ruolo della Banca d'Italia, il rapporto con la chiesa cattolica e la legislazione sulle unioni di fatto, la sicurezza e la criminalità.
26,00

La «Cassa per il Mezzogiorno». Un'esperienza italiana per lo sviluppo

di Gabriele Pescatore

editore: Il mulino

pagine: 473

Il volume raccoglie una serie di interventi e testimonianze che Gabriele Pescatore - insigne giurista e uomo di appassionato impegno civile - dedicò alla questione meridionale negli anni in cui fu alla guida della "Cassa per il Mezzogiorno" (1955-1976). Un'antologia di testi scelti dall'autore medesimo, che forniscono un articolato quadro non solo delle vicende e dell'attività della Cassa - creata per porre rimedio ai divari storicamente presenti nell'economia italiana - ma anche delle politiche e dell'amministrazione per lo sviluppo del Mezzogiorno d'Italia, nonché delle esperienze di programmazione e di coordinamento in ordine all'economia e all'ambiente dei territori meridionali. Dal quadro che emerge dalla lettura dei testi, scaturisce una pagina importante della storia nazionale, che offre utili spunti di riflessione sulle tematiche legate allo sviluppo del meridone e ai problemi strutturali che ne hanno determinato il ritardo.
34,00

Governance ambientale e politiche governative. L'attuazione del protocollo di Kyoto

editore: Il mulino

pagine: 714

Con la ratifica del Protocollo di Kyoto l'Italia si è assunta l'obbligo di ridurre, tra il 2008 e il 2012, le emissioni dei gas ad effetto serra del 6,5% rispetto ai livelli del 1990. Allo stato attuale, tuttavia, la tendenza sembrerebbe addirittura inversa a quella auspicata. È dunque indispensabile individuare gli errori di impostazione ed attuazione di tali politiche, oltre alle principali criticità del sistema italiano di governance ambientale, se si vuole dar vita a un sistema razionale e coerente, che riesca a produrre, ai diversi livelli territoriali di governo, decisioni efficaci. I contributi qui raccolti, seguendo un approccio prevalentemente tecnico-giuridico, offrono una ricognizione dello stato dell'ordinamento italiano in diversi settori (politica energetica, politica agricola e forestale, politiche ambientali rivolte al contenimento e alla riduzione delle emissioni inquinanti derivanti da impianti, trasporti e attività umane in genere) allo scopo di fare emergere, anche attraverso la comparazione con le esperienze di altri ordinamenti, linee di priorità per interventi di riforma che consentano di superare le criticità rilevate.
47,70

La quarta via. Una sinistra vera dopo la catastrofe

di Pellizzetti Pierfranco

editore: Dedalo

pagine: 242

Per la Sinistra, contro "questa" Sinistra, perché la catastrofe economica, sociale e morale delle politiche liberiste e della
17,00

Elogio dello spreco. Formule per una società sufficiente

di Andrea Segrè

editore: Emi

pagine: 112

Il testo è una "lezione" che ruota attorno ai termini spreco e sufficienza. Lo spreco da atto negativo può diventare occasione positiva, da cui l'elogio, per uscire dalla crisi e dalle paure che animano il nostro tempo. È necessario però comprendere in questa direzione anche la logica della sufficienza. Per supportare la formula del titolo, il professore Segrè, riporta una serie di immagini, esperienze, letture interdisciplinari, giochi di parole che conducono sulla via della cooperazione e dello sviluppo, dell'economia del dono, della sobrietà e della semplicità. L'Elogio dello -spr+eco vuole essere una guida per l'economia della sufficienza, uno stile di vita alla portata di tutti. In allegato un dvd con il testo letto dall'autore, con le note al testo, con collegamenti ipertestuali e filmati sull'esperienza del Last Minute Market.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.