Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mondadori bruno: Economica

Buenos Aires

di Jason Wilson

editore: Mondadori bruno

pagine: 282

Un libro per il turista che vuole diventare viaggiatore
11,00

A una spanna da terra. Una giornata di scuola negli Stati Uniti e in Italia e i fondamenti di una metodologia umoristica

di Marianella Sclavi

editore: Mondadori bruno

pagine: 279

In questo libro il lettore è invitato a osservare l'autrice mentre "segue come un'ombra" due studentesse di diciassette anni n
14,00

Storia della poesia occidentale. Lirica e lirismo dai provenzali ai postmoderni

di Nicola Gardini

editore: Mondadori bruno

pagine: 275

Una breve storia del lirismo occidentale in lingua volgare distinto in due diversi generi: la lirica classica (dai Provenzali
14,00

Divorare gli dei

Un'interpretazione della tragedia greca

di Kott Jan

editore: Mondadori bruno

pagine: 320

Un'interpretazione dei capolavori del teatro greco, da parte di un grande intellettuale del Novecento, armato delle conoscenze
16,00

Dizionario della memoria e del ricordo

editore: Mondadori bruno

pagine: 680

Il dizionario offre, in circa 500 lemmi aggiornati ai giorni nostri, il contributo di un gran numero di discipline (filosofia, psicoanalisi, neurobiologia, letteratura, arte, pedagogia, scienze cognitive, antropologia, sociologia, studi politici, storia, scienze del linguaggio e della comunicazione) all'informazione, all'orientamento e alla comprensione dei diversi aspetti della memoria e del ricordo.
13,00

Le idee della fotografia. La riflessione teorica dagli anni Sessanta ad oggi

di Claudio Marra

editore: Mondadori bruno

pagine: 368

Questa antologia intende offrire una mappa della riflessione sulla fotografia dagli anni Sessanta, momento emblematico per lo sviluppo della cultura di massa, a oggi. L'organizzazione dell'indice lascia intendere come sia presente una sorta di "messa in forma" non neutrale dei vari contributi, questo anche per poter includere alcuni interventi "occasionali" e di "non specialisti" della materia come Valéry, Calvino, Eco, Sanguineti, Servadio, Cacciari e altri ancora.
11,00

Le filosofie femministe

editore: Mondadori bruno

pagine: 257

Un'originale raccolta di testi che consente un primo approccio diretto alla varietà e ricchezza del pensiero femminista. Temi e figure principali vengono presentati seguendo un itinerario storico-tematico e suddivisi per aree culturali, tenendo conto degli specifici contributi teorici delle singole aree: denuncia del patriarcalismo. dicotomia sesso-genere. lesbofemminismo e femminismo etnico negli Stati Uniti; femminismo socialista integrato dalla psicoanalisi in Gran Bretagna: teoria della differenza sessuale e scrittura femminile in Francia: differenza e pensiero sessuato in Italia.
11,00

Storia, verità, giustizia. I crimini del XX secolo

editore: Mondadori bruno

pagine: 414

Questo libro compara i massacri e i genocidi del XX secolo secondo la prospettiva della ricerca storica, dell'atteggiamento de
12,00

Corpo e figura umana nella fotografia

di Elio Grazioli

editore: Mondadori bruno

pagine: 357

Una storia della fotografia dalle origini a oggi, che, attraverso il prisma del corpo e della figura umana, è anche una storia
14,00

Il governo della follia. Ospedali, medici e pazzi nell'età moderna

di Lisa Roscioni

editore: Mondadori bruno

pagine: 358

Un universo misterioso, popolato da frenetici e melanconici, malati d'amore e invasati, stravaganti di mente e fuor di senno, sui quali si riversa lo sguardo preoccupato e indagatore di familiari, medici o inquisitori: questo è cio che si cela dentro le mura degli "ospedali dei pazzi", singolari istituti che compaiono a partire dal Cinquecento nelle vedute e nelle carte di alcune città italiane, nelle cronache e nei diari dei viaggiatori. A chi erano realmente destinati questi ricoveri? Che cosa voleva dire essere considerati pazzi in età moderna? E qual è la relazione tra questi istituti e il grande manicomio ottocentesco?
10,00

L'aborto in Italia. Storia di una legge

di Giambattista Scirè

editore: Mondadori bruno

pagine: 310

A più di trentanni dalla legge 194, l'interruzione volontaria di gravidanza continua a essere un tema scottante e tocca moltep
10,00

Il lungo Risorgimento. La nascita dell'Italia contemporanea (1770-1922)

di Gilles Pécout

editore: Mondadori bruno

pagine: 480

Partendo dalla celebre espressione attribuita erroneamente a Massimo D'Azeglio "L'Italia è fatta, ora van fatti gli italiani", Gilles Pécout ripercorre il lento processo di costruzione nazionale dell'Italia a cominciare dalla fine del Settecento. Uno degli aspetti caratterizzanti di questa analisi è la scelta di evidenziare il peso reale del ruolo svolto dallo Stato, in stretto rapporto con lo sviluppo dell'economia e con l'evoluzione delle gerarchie sociali, mettendo dunque in discussione l'immagine di "nazione debole e senza Stato". Il ricorso alla storiografia a partire dal XIX secolo e la sua rilettura in chiave ideologica mostrano che il cliché dell'"Italia debole" rappresenta una reazione nei riguardi di quella confisca dello Stato e dei valori nazionali fatta dal regime fascista piuttosto che un implicito effetto dell'incompiutezza del processo di riunificazione. Senza sottovalutare le fratture, i vari fattori di divisione e i limiti di un processo la cui importanza fino ai giorni nostri è comunque innegabile, Pécout ricostruisce le origini dell'Italia, evidenziando le prospettive politiche del gran dibattito storico italiano riguardo alle questioni dell'integrazione civile, culturale, economica e sociale del paese.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.