Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Gadda e la Brianza. Nei luoghi della «Cognizione del dolore»

Gadda e la Brianza. Nei luoghi della «Cognizione del dolore»
titolo Gadda e la Brianza. Nei luoghi della «Cognizione del dolore»
Curatore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Argonauti
Editore Medusa Edizioni
Formato
libro Libro
Pagine 245
Pubblicazione 2007
ISBN 9788876980817
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,50
 
Lo scrittore del "Pasticciaccio" cominciò l'altro suo grande capolavoro, "La cognizione del dolore", nel 1937, dopo la morte della madre e mentre si stava liberando del suo "feudo" di Longone, la villa di campagna costruita dal padre alla fine dell'Ottocento. Questo fatto biografico dà lo spunto a una riflessione fatta a più voci su Carlo Emilio Gadda e la Brianza. Il libro raccoglie vari contributi di studiosi dell'opera gaddiana intorno ai "luoghi della Cognizione del dolore", delineando il nucleo di una riflessione su conoscenza e sofferenza. Scritti di Emilio Manzotti, Maria Antonietta Terzoli, Federico Bertoni, Salvatore Natoli, Claudio Vela, Pierpaolo Antonello, Giuseppe Stellardi e Mario Porro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.