Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'impero della luna d'estate. Ascesa e declino della tribù Comanche

L'impero della luna d'estate. Ascesa e declino della tribù Comanche
titolo L'impero della luna d'estate. Ascesa e declino della tribù Comanche
argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
collana Oscar storia
editore Mondadori
formato Libro
pagine 474
pubblicazione 2013
ISBN 9788804630425
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Figlio di un guerriero pellerossa e di una donna bianca rapita da una fattoria a nove anni, Quanah Parker è stato l'ultimo e più grande capo dei Comanche, la tribù indiana che, per buona parte dell'Ottocento, ha dominato sulle Grandi Pianure. Grazie all'abilità nel cavalcare e nel combattere, i Comanche costruirono un vero e proprio impero, terrorizzando, con le loro scorrerie al chiarore della luna, tanto i coloni bianchi quanto le altre tribù. Perduti a dodici anni i genitori, il padre caduto in battaglia e la madre ricatturata dai bianchi, Quanah crebbe diventando un capo autorevole e combattivo. Ma nulla potè contro la tecnologia dei bianchi (le armi a ripetizione e la ferrovia), e contro la ferocia con cui sterminarono le mandrie di bisonti. Pur senza aver mai perso una battaglia, Quanah Parker comprese quando era il momento di ritirarsi nella riserva e si dimostrò tanto saggio quanto coraggioso, conquistando l'ammirazione e l'amicizia di Theodore Roosevelt.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento