Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Napoleone. Dalle campagne d'Italia alla morte criminale a Sant'Elena

Napoleone. Dalle campagne d'Italia alla morte criminale a Sant'Elena
Titolo Napoleone. Dalle campagne d'Italia alla morte criminale a Sant'Elena
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Paradigma
Editore Priuli & Verlucca
Formato
libro Libro
Pagine 251
Pubblicazione 2015
ISBN 9788880687221
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,90
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Napoleone Bonaparte conquista gran parte d'Italia nel 1796 e nuovamente nel 1800. La prima campagna solleva l'entusiasmo delle popolazioni che si uniscono in numerose repubbliche giacobine. La seconda conduce alla creazione della repubblica e successivamente del regno d'Italia. Entrambe le guerre sono importanti antecedenti preliminari dell'Unità d'Italia di cui si celebrano i 150 anni. L'indagine prosegue illustrando attentati, omicidi, esecuzioni capitali, armi e tecniche di combattimento di tutta l'epopea di Napoleone di cui è delineato il ritratto psicologico, fino alla relegazione all'isola d'Elba, alla disfatta finale a Waterloo e alla prigionia a Sant'Elena. Qui segue e descrive il peggioramento delle condizioni generali dell'esiliato provocate dalle malattie, prende in esame l'ipotesi di un avvelenamento da arsenico ma soprattutto mette in luce con fermezza l'intervento terminale dei medici che ne hanno provocato la fine il 5 maggio 1821.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.