Parole che dipingono

Parole che dipingono
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Ci sono dipinti, sculture, architetture che possono essere considerati il precipitato della cultura visuale di una determinata epoca storica: analizzarli significa dunque ricostruire le configurazioni antropologiche dell'immaginario del tempo. La descrizione delle immagini (l'ékphrasis) è d'altronde questione centrale per la moderna teoria letteraria e per gli studi di cultura visuale, da quella che si fonda su una sostanziale "fiducia" nell'interscambio tra la letteratura e le arti, alle descrizioni in cui ha il sopravvento la dimensione mentale dell'immagine, come nelle inquietudini del tardo romanticismo tedesco e nei paradossi espliciti delle filosofie di Dostoevskij, Nietzsche, Freud, Heidegger e Bloch.