Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Un altro che ti scrive

Un altro che ti scrive
titolo Un altro che ti scrive
Autore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Gli alianti
Editore Marcos y marcos
Formato
libro Libro
Pagine 112
Pubblicazione 2024
ISBN 9788892941632
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nel suo nuovo libro, con versi di commossa limpidezza, Cristiano Poletti contempla l'origine, il legame con il padre in un senso molto largo, anche linguistico. Con maestria scarta a tratti nell'espressione dialettale, senza strappi, quando è l'unica possibile nel contatto più intimo con la realtà. Interpella i maestri, siede alla locanda dei balenieri e con Samuele passa "portando il peso di una voce, / amando moltitudini sapendo / che quella voce non è mia". La tensione emerge così sempre più nello sguardo, aperta al colore, alla luce, alla "cassa di risonanza di un viale" a immagini nitide dove affrancarsi dal "sonno delle parole". "C'è uno spazio tra parola e falsità"; un "miracolo di fiore e aria" dove la poesia di Poletti si slancia, in cerca d'altro. Allora diventa "puro sguardo amoroso che percepisce la bellezza e pura bellezza lieta di essere percepita", come ebbe già a dire Milo De Angelis a proposito della raccolta precedente, Temporali. L'emblematica sezione "America", che chiude il libro, esce in un campo aperto, luminoso, lasciandosi alle spalle la verticale di scale, "il lavoro di capire perché / avere male". E nell'odore di cascata del New Jersey segue il lavorìo dell'acqua; il fiume riporta in vita i fratelli perduti di Elmira, rimossi dalla Storia, che parlano di noi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.