Il tuo browser non supporta JavaScript!

Manifesto incerto. Con Walter Benjamin, sognatore sprofondato nel paesaggio

Manifesto incerto. Con Walter Benjamin, sognatore sprofondato nel paesaggio
titolo Manifesto incerto. Con Walter Benjamin, sognatore sprofondato nel paesaggio
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana Kreuzville
editore L'orma
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2020
ISBN 9788831312035
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Amburgo, 1932. Un uomo dall'aria stanca, abito scuro e ventiquattrore alla mano, si appresta a salire sulla passerella del cargo Catania, diretto a Ibiza. È Walter Benjamin, critico e scrittore ancora senza fama né opera, in fuga da una Germania sull'orlo della follia. Isolato e lontano da ogni forma di modernità, finirà per indagare il proprio tempo come nessun altro. Losanna, 1980. A pochi giorni dall'attentato che ha ucciso ottantacinque persone nella stazione di Bologna, un uomo arruffato e infreddolito varca la soglia di un bar di periferia, terra franca di neonazisti e fanatici antisemiti. E Frédéric Pajak, scrittore e disegnatore inclassificabile, alla deriva per l'Europa inseguendo l'opera di una vita, «un libro fatto di parole e immagini, scene d'avventura, ricordi sparsi, aforismi, fantasmi, eroi dimenticati, alberi, la furia del mare». Mescolando episodi autobiografici e affondi sulla straordinaria figura di Benjamin, Pajak ricostruisce con passione critica alcuni momenti fatali del Novecento europeo, tavola dopo tavola, frase dopo frase, muovendosi tra Parigi, Capri e una desolata Sicilia d'aprile.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.