Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'Illuminismo. La lotta contro la superstizione nella Fenomenologia dello spirito

L'Illuminismo. La lotta contro la superstizione nella Fenomenologia dello spirito
titolo L'Illuminismo. La lotta contro la superstizione nella Fenomenologia dello spirito
Autore
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Il pellicano rosso
Editore Morcelliana
Formato
libro Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2023
ISBN 9788837237080
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Quali sono i tratti distintivi dell'illuminismo? La superstizione è la forma del credere alla quale si contrappone l'intelletto? In apparenza la coscienza criticamente illuminata lotta contro quella che vive nell'errore e nell'oscurità, a vantaggio di un'autorità esteriore e di un'oggettività costituita. Ma quella coscienza illuminata come si pone a sua volta di fronte a se stessa? E quale credere è chiamato in discussione, il vago trasporto di un'anima contemplativa o quello che si arroga anch'esso una ragion d'essere? Questa parte centrale della Fenomenologia dello spirito, qui tradotta e commentata da Adriano Tassi, rappresenta un capitolo fondamentale della filosofia moderna, articolato nei tre momenti della lotta dell'intelletto contro la superstizione, della verità dell'illuminismo e della libertà assoluta che questo aveva issato a bandiera del suo tempo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.