Il tuo browser non supporta JavaScript!

Heidegger

Heidegger
titolo Heidegger
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Vale Philosophia!
editore Booktime
formato Libro
pagine 52
pubblicazione 2012
ISBN 9788862182034
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
6,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni

Presentazione di Luciano Tellaroli

 

Il testo è tratto dalla rassegna Vale Philosophia! – quel che resta dei grandi tenutasi nella prestigiosa Sala Liberty del Circolo Filologico Milanese a cura di Luciano Tellaroli. Nove incontri con i maggiori filosofi contemporanei italiani chiamati a illustrare grandi filosofi e idee del passato, delineando una sorta di Storia delle memorabili conquiste del pensiero filosofico occidentale e di ciò che ne resta, vivo, oggi. L’originalità della rassegna, e quindi dei contenuti che la collana propone, consiste appunto nella ricerca della comprensione del valore odierno – ciò che sopravvive, dei grandi Maestri Filosofi. Cos’è un pensiero vivo oggi? Forse è quello la cui essenza rappresenta ancora una frontiera insuperata, e le cui domande e risposte vivide ci appartengono tuttora. Certo la scelta dei Filosofi è stata soggettiva (l’idea originale era di un ciclo annuale con ventisei incontri che partisse da Talete e Parmenide per terminare con Wittgenstein): ragioni pratiche ci hanno portato a ridurne drasticamente il numero. La coerenza e l’unità del progetto, pur ridotto a nove incontri, è stata ben illustrata da Armando Torno.

 

Biografia dell'autore

Gianni Vattimo

Gianni Vattimo: filosofo teoretico, allievo di Pareyson e poi di Gadamer, è tra i principali esponenti dell’ermeneutica contemporanea. Fondamentali i suoi contributi sulla rilettura di Nietzsche e di Heidegger e la teorizzazione del “pensiero debole”. Negli anni ’50, con Furio Colombo e Umberto Eco, fu tra i “corsari” che contribuirono al rinnovamento dei programmi culturali della Rai. Editorialista, membro e direttore di comitati scientifici e riviste internazionali, è stato “visiting professor” e ha tenuto seminari nelle maggiori Università mondiali. Europarlamentare, ricordiamo tra le sue pubblicazioni Essere, storia e linguaggio in Heidegger (1963), Ipotesi su Nietzsche (1967), Introduzione a Heidegger (1971), Il pensiero debole (1983), Credere di credere (1996) e Della realtà (2012).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.