Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Senilità

titolo Senilità
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana I grandi libri
Editore Garzanti
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 1995
ISBN 9788811583554
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
5,94
A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finché incontra Angiolina una vitale e "facile" popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribuisce a questo rapporto un significato che l'indole morale della ragazza non sa sostenere. L'amico Balli viene coinvolto nella vicenda e Angiolina ne diventa l'amante. Amalia se ne innamora nascostamente; quando il suo sentimento viene scoperto, sentendosi frustrata e derisa si stordisce con l'etere e ne muore. Emilio, completamente vinto dalle vicende, rinuncia a sentirsi vivo e sceglie "la senilità", rinunciando così anche alle emozioni e ai sentimenti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.