Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Ci trema il cuore in petto

Ci trema il cuore in petto
titolo Ci trema il cuore in petto
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Bur poesia
Editore Rizzoli
Formato
libro Libro
Pagine 272
Pubblicazione 2024
ISBN 9788817186865
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Parole e sentimenti antichi che trovano nuovo posto nella contemporaneità: si potrebbe riassumere così l'essenza della lirica di Konstantinos Kavafis, che si pone idealmente all'incrocio tra poesia europea moderna e classicità ellenica. Contemporaneo di D'Annunzio ma anche di Pirandello e Yeats, di Schnitzler e Proust, Kavafis sceglie una collocazione defilata, ai margini, e grazie a questa sua solitudine si trova ad avere una prospettiva d'osservazione privilegiata sul mondo. Ne nasce una lirica atipica, petrosa e "nuda", caratterizzata dal "tono di voce" dell'autore , che si piega ad assumere quello dei moltissimi protagonisti della sua poesia, esprimendo punti di vista inconsueti in un'ottica originale, unica, inconfondibile. Le poesie di Kavafis ci riportano indietro nel tempo in una memoria che è sia storica che privata, tra evocazioni vivide e fugaci impressioni. Coesistono passione erotica e momenti di raffinata sensualità, che donano nuova linfa vitale alla cultura greca e mostrano un passato inscindibile dal nostro presente. Pur avendo trascorso la vita a ricercare la forma perfetta per i suoi componimenti, Kavafis non fu mai del tutto soddisfatto nonostante elogi e riconoscimenti, inconsapevole, forse, di aver lasciato tra i versi più evocativi e intensi della poesia di ogni tempo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.